corso

Numero di crediti :6

Semestre : 2° semestre

Storia delle relazioni euro-latino-americane

Settore scientifico disciplinare : SPS/06

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Tuesday, 26 February, 2019

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Il corso ha l’obiettivo di fornire allo studente elementi di base delle relazioni euro-latinoamericane. Il programma complessivo offre uno sguardo delle relazioni bi-regionali attraverso la lente dei fenomeni migratori nella storia moderna e contemporanea tra le due aree, le loro implicazioni nelle attuali società e nei processi di integrazione e di sviluppo in America Latina. Inoltre, il corso affronta gli antecedenti storico-culturali che caratterizzano la regione partendo dagli albori nel periodo coloniale per arrivare al presente e alle diverse espressioni e forme di cooperazione allo sviluppo insite nelle relazioni tra le due regioni. 

 

 

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso si articola in due moduli distinti: il primo dedicato alla componente “Migrazioni” di cui i punti 1-3 e il secondo, sulla componente “Storia, cultura e cooperazione in America Latina” di cui i punti 5-8. L’ordine non coincide necessariamente con la cronologia delle lezioni.

1.     Panorama dei fenomeni migratori dall’Europa verso l’America Latina nell’ottocento e novecento: Caratteristiche dei flussi e ruolo dei migranti nella costruzione delle società latinoamericane dopo l’indipendenza.

2.     Panorama delle migrazioni internazionali attuali dall’America Latina verso l’Europa: Tendenze dei flussi; Profili della popolazione migrante; Componente economica della migrazione e mercato del lavoro; Migrazione irregolare; Popolazioni vulnerabili e diritti umani.

3.     Integrazione in America Latina e relazioni euro-latinaomericane: I principali sistemi odierni di integrazione e le loro implicazioni nelle relazioni con l’Europa e nella gestione delle migrazioni.

Approfondimenti tematici: Mobilità umana tra Argentina/Europa;  Brasile/Portogallo e Colombia/Italia; Binomio Migrazione e Sviluppo.

5.     Antecedenti storici: le civiltà precolombiane; ascesa e trasformazione della dominazione europea; sincretismo culturale e nuovi orizzonti latinoamericani.

6.     Nascita ed evoluzione delle relazioni euro-latinoamericane: dall’invasione alla cooperazione allo sviluppo.

7.     L’invenzione dello sviluppo e i modelli alternativi in America Latina.

8.     Politiche e strategie di cooperazione europea in America Latina: laboratori di pace, coesione sociale e lotta alla povertà. 

Approfondimenti tematici: Cenni storici sulla cooperazione internazionale e il rapporto con l’America Latina; Relazioni diplomatiche e culturali Messico-Europa, Cile-Italia oppure Perù-Italia (ancora da definire). 

 

     
    Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

    Alla fine del corso gli studenti acquisiscono strumenti concettuali e categorie storiografiche utili per la comprensione delle relazioni euro-latinoamericane nonché elementi caratteristici delle diverse società latinoamericane odierne necessari per comprendere la loro collocazione nel contesto internazionale. 

    Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

    E’ necessaria una conoscenza elementare della lingua spagnola.

    Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

    Per i frequentanti è previsto un'esonero scritto per ogni modulo e la partecipazione ai gruppi di ricerca. I voti si potranno conoscere solo al momento della verbalizzazione (seduta d'esame). 

       I non frequentanti sosterranno direttamente l’esame orale.

    A chi è rivolto il corso:

    Studenti/Studentesse del secondo anno del Corso di laurea magistrale interfacoltà "Scienze dello sviluppo e della cooperazione" (LM-81).

    Come ottenere la tesi:

    Inviare al docente una mail con i seguenti elementi informativi:

    1.    Certificato degli esami sostenuti e media

    2.    Breve CV

    3.   15/20 righe relative la tema che si intende affrontare con la tesi ( è sufficiente esprimere un’idea iniziale in proposito)

    4.   Data presunta della Laurea

    Metodi didattici:

    Lezioni frontali

    Modalità di valutazione della frequenza:

    Si terrà conto della presenza con il foglio firme che servirà per definire la modalità della prova di esame.

    Testi d'esame:

    Testi fondamentali:

    1.    OIM. 2015. Dinámicas migratorias en América Latina y el Caribe (ALC), y entre ALC y la Unión Europea.   Bruselas:OIM.

    http://publications.iom.int/system/files/pdf/dinamicas_migratorias_2015.pdf

    2.   Ciurlo, A. 2014. “El colectivo colombiano en Italia y el impacto de la cuestión migratoria en las relaciones internacionales entre los dos países”, En: Revista Internacional de Cooperación y Desarrollo, Vol. 1(2), julio/diciembre, [pp.  125-162].

    https://www.academia.edu/10239834/El_colectivo_colombiano_en_Italia_y_el_impacto_de_la_cuestión_migratoria_en_las_relaciones_internacionales_entre_los_dos_pa%C3%ADses

    3.  Zanatta, L. 2017. Storia dell’America Latina contemporanea. Roma: Editori Laterza (pp. 3-44).

    4.  Appunti dalle lezioni a cura del docente, testo di riferimento: 

    Domínguez R., Rodríguez Albor G. 2017. Historia de la Cooperación Internacional desde una perspectiva Crítica. Barranquilla: Editorial Uniautónoma. 

    https://www.academia.edu/34720792/Historia_de_la_Cooperación_Internacional_desde_una_perspectiva_cr%C3%ADtica._Barranquilla_Editorial_Uniautónoma_2017

     

    Letture consigliate:

    4.    Galeano, E. 2013. Le vene aperte dell’America Latina. Milano: Sperling & Kupfer Editore.  

     

    Letture integrative per i non frequentanti:

    5.   Moya, J. 2018. Migração e formação histórica da América Latina em perspectiva global. In: Sociologias Vol.20(49), Porto Alegre set./dez (pp. 24-68).

      Portoghese: http://www.scielo.br/pdf/soc/v20n49/pt_1807-0337-soc-20-49-24.pdf

      Inglese:        http://www.scielo.br/pdf/soc/v20n49/1807-0337-soc-20-49-24.pdf

    6.    Ruano L. 2018. La Unión Europea y América Latina y el Caribe: breve historia de la relación birregional. EnRevista Mexicana de Política Exterior, Nº 112, enero-abril, pp. 69-87.

    https://revistadigital.sre.gob.mx/images/stories/numeros/n112/ruano.pdf

    7.    Tassara, C. y Raciti, P. 2016. Cooperación euro-latinoamericana con los países de renta media y Agenda 2030. Una experiencia de cooperación entre pares de EUROsociAL en Colombia. En: J. Agudelo T. y G. Rodríguez A. (Eds.). La cooperación internacional en transición 2015-2030. Análisis global y experiencias para Colombia (pp. 103-134). Cartagena: Universidad San Buenaventura y ELACID.

            https://www.academia.edu/27716654/Cooperaci%C3%B3n_euro-latinoamericana_con_los_pa%C3%ADses_de_renta_media_y_Agenda_2030._Una_experiencia_de_cooperaci%C3%B3n_entre_pares_de_EUROsociAL_en_Colombia

    8.    Tassara, C. 2013. Cooperación y diálogo político euro-latinoamericano: ¿crisis o replanteamiento? En: J. Agudelo T. (Ed.). Cooperar al desarrollo y desarrollar la cooperación: Desafíos post 2015 [pp. 51-78]. Cartagena: ELACID y Editorial Bonaventuriana.

    https://www.academia.edu/3157486/Cooperaci%C3%B3n_y_di%C3%A1logo_pol%C3%ADtico_euro-latinoamericano_crisis_o_replanteamient