corso

Numero di crediti :6

Semestre : 2° semestre

Integrazione sociale e dinamiche psicoculturali

Settore scientifico disciplinare : M-PSI/05

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Monday, 25 February, 2019

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Il corso intende fornire gli strumenti per comprendere la complessità dei fenomeni di integrazione sociale, con particolare riferimento alle relazioni tra appartenenti a diversi gruppi e categorie sociali. Tale complessità sarà esplorata soprattutto con riferimento alla continua e inevitabile interazione tra processi cognitivi e dinamiche di costruzione sociale della conoscenza, in una prospettiva di psicologia culturale. La consapevolezza della natura socialmente costruita e culturalmente fondata della conoscenza consentirà di riconsiderare i percorsi della valutazione. Essa infatti non può considerarsi solo come un processo di analisi di dati oggettivi, poiché ogni dato va esaminato in relazione ai contesti interpretativi e al valore che acquista nell’ambito di un più generale sistema simbolico condiviso.

Contenuto e articolazione del corso:

 Nel corso vengono presentate innanzitutto le linee generali della prospettiva costruzionista e culturalista in psicologia, evidenziando continuità e differenze rispetto alle prospettive più note e consolidate, e in particolare rispetto a quella cognitiva. Saranno anche evidenziate le possibili articolazioni interne della prospettiva culturalista, in relazione alla concezione della mente e del rapporto tra mente e cultura. Saranno quindi esaminate le ricadute applicative di tale impostazione, soprattutto nei fenomeni legati ai processi migratori; in particolare saranno esaminati gli effetti del contatto intergruppi, i processi di acculturazione e gli esiti delle diverse possibili strategie nei diversi ambiti: il territorio e gli insediamenti abitativi, la scuola, il lavoro, la sanità, la partecipazione politica.

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Gli studenti avranno appreso a riconoscere la natura socialmente costruita della conoscenza e la complessa interazione tra gli aspetti oggettivi dei dati valutati e la loro valenza psico-culturale. Sul versante metodologico saranno in grado di progettare ed eseguire ricerche in ambito psico-culturale utilizzando tecniche sia di tipo quantitativo che qualitativo. Saranno valorizzate in particolare gli impianti di ricerca situata e partecipativa, nonché le possibilità di ricerca-azione.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

nessuna

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Esame orale con eventuale valutazione di progetti di ricerca

A chi è rivolto il corso:

Il corso è collocato al secondo anno della LM in Comunicazione, valutazione e ricerca sociale per le organizzazioni, indirizzo Valutazione e ricerca sociale applicata ed è fruito come equivalente a Psicologia del benessere e della salute dagli studenti della LM in Comunicazione Scientifica e Biomedica

Come ottenere la tesi:

Presentare un progetto al docente

Metodi didattici:

Prevalentemente lezioni frontali, con sussidi multimediali

Modalità di valutazione della frequenza:

nessuna

Testi d'esame:

Il programma d'esame per i frequentanti si compone di tre testi:

1 - Inghilleri P. (a cura di) Psicologia culturale, Cortina, Milano 2009.

2 - Mantovani G. (a cura di) Intercultura e mediazione, Carocci, Roma 2008

più un testo specifico a seconda del corso: per il corso di Ricerca sociale e Valutazione:

3a - Mazzara B. (a cura di) L’incontro interculturale, Unicopli, Milano 2010

per il corso di Comunicazione Biomedica :

3b - Petrillo G. (a cura di) La salute tra scienza e conoscenza. Liguori Napoli

I non frequentanti porteranno in aggiunta ai tre testi indicati sopra: Mazzara B. (a cura di) Prospettive di psicologia culturale, Carocci, Roma 2007

Materiali del corso: