Gestione della comunicazione e dello spettacolo

Master di I livello
Direzione: 
Prof. Mario Morcellini
Coordinamento: 
Giorgia D'Ambrosi
Data orientativa di inizio attività: 
Sabato, 1 Febbraio, 2014
Numero di corsisti: 
30

Il Master in Gestione della Comunicazione e dello Spettacolo (GeCOS) mira a fornire  le competenze necessarie  per  capire e governare i meccanismi dell'industria culturale. Si tratta di un mondo complesso che richiede fiuto artistico e attitudini manageriali. Due propensioni che trovano il loro quadro teorico e pratico nel Master, orientato alla formazione di professionisti in grado di captare e gestire i movimenti culturali e di mercato dello show business. 

Attraverso un percorso formativo improntato sulle tecniche della comunicazione e del marketing  e  che affronterà anche gli aspetti normativi del settore, gli allievi saranno in grado di comprendere il ruolo dei media e delle tecnologie nel mercato e nella società. Grazie all'apporto di professionisti del settore e appositi workshop, inoltre, approfondiranno  l'intera filiera produttiva nell'ideazione, produzione, promozione di prodotti televisivi, cinematografici e live.

Allo scopo di valorizzare e sviluppare le potenzialità tecniche e creative e le abilità di progettazione individuali e di gruppo, verranno attivate esercitazioni pratiche in appositi laboratori che simuleranno le realtà produttive nei diversi settori dello spettacolo.

Si intende chiudere l’esperienza formativa con uno stage, finalizzato all’inserimento formativo del corsista nel contesto reale dell'industria culturale.

Il Master è orientato a una moderna cultura dell’integrazione delle competenze professionali necessarie ad un'attività manageriale nell'ambito dello spettacolo e della comunicazione. L'obiettivo è formare professionisti con una solida preparazione, capaci di gestire l’intero processo e risolvere eventuali criticità.



Il Master è rivolto a laureati e professionisti in possesso di Laurea triennale, quadriennale o quinquennale conseguita secondo i previgenti ordinamenti senza alcun vincolo di provenienza.

Possono accedere al Master studenti in possesso di titoli accademici rilasciati da Università straniere, preventivamente riconosciuti equipollenti dal Consiglio Didattico Scientifico del Master al solo fine dell’ammissione al corso e/o nell'ambito di accordi inter-universitari di cooperazione e mobilità.
In ogni caso, i possessori di un titolo accademico rilasciato da Università straniera saranno valutati sulla base della Dichiarazione di Valore rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui è stato conseguito il titolo. La dichiarazione di valore è indispensabile a valutare se il titolo posseduto dal candidato è idoneo all’ammissione al Master in relazione al livello dello stesso.

Il Master è a numero chiuso. E’ destinato ad un numero massimo di 30 studenti. Il corso sarà attivato solo al raggiungimento della quota minima di 12 iscritti.

L’ammissione al Master avviene previa selezione per titoli ed esami. Il colloquio sarà volto ad accertare le conoscenze di base dei candidati sulle materie oggetto del Master, nonché le motivazioni dei candidati.

Il corso di Master ha durata annuale con un impegno didattico di 1500 ore complessive, di cui  almeno 300 ore sono riservate a lezioni di didattica frontale e  250 ore alla prova finale.

Inoltre, ai sensi dell’art. 2 del “Regolamento Generale Master” il corso in questione comprende anche le seguenti altre attività formative: stage e realizzazione di un project work.

All’insieme delle suddette attività corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari oltre ai crediti già acquisiti per il corso di studio necessario per l’accesso al Master.


La didattica annuale del Master è articolata in moduli, prevedendo argomenti in linea con finalità atte a sviluppare specifici profili professionali tenendo conto della loro costante evoluzione. Ogni modulo è composto di lezioni in presenza e laboratori in presenza.
Alla conclusione di ciascun modulo si svolgono gli esami di profitto vertenti sugli argomenti trattati nei rispettivi moduli.

  • Modulo 1 Le professioni dello spettacolo nel mercato della comunicazione
  • Modulo 2 Diritto della comunicazione e dello spettacolo
  • Modulo 3 Management dello Spettacolo
  • Modulo 4 Il teatro e l’organizzazione degli eventi dal vivo
  • Modulo 5 La produzione multimediale: TV, Cinematografica, Radio

Al termine del corso è prevista una prova finale per il conseguimento del titolo. La prova finale consiste nella discussione di un elaborato inerente le materie del master

Costo in euro: 
5000