DOCENTE

Professore Ordinario

Carlo Lefebvre
E-mail: carlo.lefebvre@uniroma1.it
Orario di ricevimento : Geografia dello sviluppo martedì ore 8,30-10.00 - Corsi magistrali giovedì ore 8,30-10,00
Sede: Via Salaria 113
Stanza: 218 II piano
Telefono:

Ruolo accademico

Professore Ordinario di "Geografia Economico-Politica" presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Ruoli professionali attuali

ESA S.r.l. – Responsabile Tecnico-Scientifico

Ruoli professionali ricoperti

2010-2012  ESA S.r.l. – Responsabile Tecnico-Scientifico e Project Manager

2008-2010  ADMETA S.C.R.L. – Presidente

2007-2008  Agenzia nazionaleper l'attrazione d'investimenti e lo sviluppo d'impresa. Consulente per l’attrazione degli investimenti

2006-2007  FORMEZ - Centro di Formazione Studi - Consulente scientificodi progetti su Competitività territoriale e Pubblica Amministrazione

2006-2007  SUDGEST S.c.r.l.– Gruppo FORMEZ -  Direttore Generale

2006              ENI S.p.A – Consulente sul sistema di sviluppo e gestione delle professionalità

2005-2006  CONSIP S.p.A - Membro del Comitato Tecnico Scientifico

2004-2006  FORMEZ - Centro di Formazione Studi - Coordinatore Tecnico Scientifico 

2002-2004    FORMEZ– Centro di Formazione Studi - Direttore Generale 

2001-2005    COMITATO TECNICO SCIENTIFICO per il coordinamento in materia di valutazione e controllo strategico nelle amministrazioni dello Stato, previsto dall’art. 7, comma 2 del D.Lgv. 30-7-99 n. 286 - Membro del Comitato tecnico scientifico

2001-2006    FORMEZ Centro di Formazione Studi - Coordinatore tecnico-scientifico 

2001          Commissione per la razionalizzazione e la semplificazione della disciplina delle Autorità indipendenti e delle Agenzie di settore, istituita dal Ministro per la Funzione Pubblica. - Membro della Commissione

1999-2002  SOCIETÀ ITALIANA DI MONITORAGGIO S.p.A. SIM - Responsabile tecnico-scientifico 

1998            UFFICIO PROGETTI SPECIALI – Comune di Roma - Responsabile tecnico

1995-1997  SOCIETÀ ITALIANA DI MONITORAGGIO S.p.A, SIM – Consulente su progetti

1995-1996 I.R.C.E.L - Istituto di Ricerca sulla Cooperazione nell'Economia e nel Lavoro – Consulente su progetti

1995-1996  I.R.S.P.E.L. Istituto Regionale di Studi e Ricerche per la Programmazione Economica e Territoriale del Lazio – Consulente su progetti

1992-1994  Coopers&Lybrand ass. - Consulente su progetti

1983-1991 SO.M.E.A. - Società per l’Economia e la Matematica Applicate S.p.A - Responsabile Tecnico-Scientifico e Vicepresidente (1989-1991)

1980-1983  I.R.S.P.E.L. - Istituto Regionale di Studi e Ricerche per la Programmazione Economica e Territoriale del Lazio - Esperto per il settore della pianificazione territoriale 

1978-1983    SO.M.E.A. - Società per l’Economia e la Matematica Applicate S.p.A - Project manager

1975-1977    SOCIETÀ AEROPORTI DI ROMA – Servizio Pianificazione e Sviluppo - Funzionario

Attivita’ professionale e  di  ricerca

2008   Agenzia nazionaleper l'attrazione d'investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.

           Progetto:Strumenti di supporto alla decisione per l’attrazione degli investimenti

2005-2007  

              FORMEZ - Centro di Formazione Studi

Progetto di ricerca: “Governance delle risorse umane nelle amministrazioni pubbliche”

                  Responsabile scientifico

              FORMEZ - Centro di Formazione Studi

Progetto di ricerca: “Rapporto annuale sul personale delle pubbliche amministrazioni del Mezzogiorno Analisi e interpretazioni”. Responsabile scientifico

2006                 

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Dipartimento per il coordinamento dello sviluppo del territorio, il personale e i servizi generali.

Progetto di ricerca: “L’armatura infrastrutturale e insediativa del territorio italiano al 2020. principi, scenari, obiettivi. Responsabile della sezione sui potenziali competitivi”

ENI S.p.A

Progetto: “Linee per la  ridefinizione del sistema di sviluppo  e gestione delle professionalità del Gruppo” 

FORMEZ - Centro di Formazione Studi

Progetto di ricerca: “Sistemi locali di sviluppo e piccole medie imprese alla prova dell’integrazione europea:  dinamiche in atto e politiche possibili”

2005      

Università degli Studi “G. d’Annunzio”, Facoltà di Architettura di  Pescara

Progetto di ricerca anno 2005

Ricerca: Competitività e politiche urbane di sviluppo. Responsabile scientifico

2004                     

Università degli Studi “G. d’Annunzio”,Facoltà di Architettura di  Pescara

Progetto di ricerca anno 2004 Ricerca: Competitività e politiche urbane di sviluppo. Responsabile scientifico 2002-2004 FORMEZ -  Progetto di ricerca: “Governance delle Pubbliche Amministrazioni”. Università degli Studi “G. d’Annunzio”, Facoltà di Architettura di Pescara Competitività e new economy nei processi di sviluppo delle aree urbane  Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

2001

Regione Molise.

Valutazione del Programma Operativo Regionale Ob.1 2000-2006

Coordinatore e responsabile scientifico

Regione Abruzzo

Valutazione del Doc.U.P. Ob. 2 2000-2006

Coordinatore e responsabile scientifico

Regione Liguria

Valutazione del Doc.U.P. Ob. 2 2000-2006

Coordinatore e responsabile scientifico

Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria

Studio di fattibilità per la valorizzazione e promozione delle Cascate del Marmarico  (RC).

                  Coordinatore e responsabile scientifico

        Provincia di Napoli.

Studio per la impostazione metodologica e la redazione di un Piano di marketing territoriale per lo sviluppo imprenditoriale delle attività. Coordinatore e responsabile scientifico

2000-2001

       Regione Friuli Venezia Giulia

Monitoraggio del Programma  di Iniziativa Comunitaria Interreg II Italia-Slovenia 1994-99

                  Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Puglia

Monitoraggio del Programma  di Iniziativa Comunitaria Interreg II Italia- Grecia 1994-99

                  Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Puglia

Monitoraggio del Programma  di Iniziativa Comunitaria Interreg II Italia- Albania 1994-99

                  Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Siciliana

Monitoraggio del Programma Operativo Plurifondo 1994-99

                  Coordinatore e responsabile scientifico

2000

        Comune di Milano

Studio e implementazione di un modello per lavalutazione dell’impatto economico degli investimenti effettuati dal Comune di Milano. Coordinatore e responsabile scientifico

Camera di Commercio Artigianato ed Agricoltura di Treviso

Studio sulla valutazione degli effetti macroeconomici legati al potenziamento dell'aeroporto di Treviso. Coordinatore e responsabile scientifico

1999-2001

       Regione Friuli Venezia Giulia

Valutazione Doc.U.P. Ob.2 1994\1999

                  Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Friuli Venezia Giulia

Monitoraggio Doc.U.P. Ob. 5b 1994\1999. Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Campania

Valutazione del Programma Operativo Plurifondo 1994\1999. Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Lombardia

Valutazione Doc.U.P. Ob. 2 1994\1999. Coordinatore e responsabile scientifico

1998-2001

       Regione Liguria

Valutazione del Programma di Iniziativa Comunitaria INTERREG II Italia - Francia 1994\1999. Coordinatore e responsabile scientifico

       Regione Liguria

Valutazione del Programma  di Iniziativa Comunitaria LEADER II

                  Coordinatore e responsabile scientifico

1998

        UrbLab – Laboratorio permanente sull’innovazione urbana

Ricerca su “Una nuova politica delle città. La capacità competitiva del sistema urbano romano”. Responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

-                Regione Marche

Congestionamento delle zone costiere sottoposte alle pressioni della trasformazione. 

Studio su: “Sistema insediativo, sistema funzionale e struttura dei flussi: i caratteri duali del territorio marchigiano”.

                  Responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1997

     Amministrazione Provinciale di Chieti

Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Studio sull’economia del territorio provinciale. Responsabile scientifico per gli aspetti economico-territoriali

     Amministrazione Provinciale di Chieti

Studio sulla definizione di un modello sulle relazioni tra strumenti di pianificazione urbanistica e modello di localizzazione industriale. Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

     Regione Toscana.

     Programma di attuazione Deliberazione CIPE 8 agosto 1996

               Coordinatore e responsabile scientifico 

     Regione Toscana.

       Revisione dei Piani di rilancio delle società termali ex Eagat  

               Coordinatore e responsabile scientifico 

      Agenzia Romana per la preparazione del Giubileo

      Progettazione del Centro Gestione Accoglienza.  

1996-2000

      Regione Liguria

Valutazione Doc.U.P. Ob.5b 1994\1999. Coordinatore e responsabile scientifico 

1996-1998

      Regione Marche

Valutazione Doc.U.P. Ob. 2 1994\1996. Coordinatore e responsabile scientifico 

1996

Dicoter- Ministero LL.PP, Università di Chieti, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino. Programma ITATEN

Ricerca sulle trasformazioni degli assetti del territorio nazionale.

Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

1995

     ENEL

Studio sulla valutazione degli effetti socio-economici della realizzazione della centrale a ciclo combinato di Trino. Coordinatore e responsabile scientifico 

     MURST quota 60%

Aree urbane in formazione: il caso dell’area urbana di Pescara.

               Coordinatore e responsabile scientifico 

1993-1994

     Consorzio Nuove Opere Portuali di Civitavecchia

Studio d'impatto ambientale relativo al progetto di variante al Piano Regolatore portuale di Civitavecchia. Coordinatore e responsabile scientifico 

1993

I.R.C.E.L - Istituto sulla Cooperazione nell'Economia e nel Lavoro

Atlante Economico e bancario per le banche di credito cooperativo.

Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

1992

CNR. Progetto Questione Meridionale. Comitato per gli aspetti territoriali

Processi insediativi e forme dell'innovazione. Il caso dell'Abruzzo.

Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

FILAS - Finanziaria Laziale di Sviluppo

Progetto di ricerca per la internazionalizzazione del sistema produttivo del Lazio.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

FILAS - Finanziaria Laziale di Sviluppo

Progetto di ricerca per la definizione dei distretti industriali del Lazio.

Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

Università degli Studi “G. d’Annunzio” – Chieti-Pescara, Dipartimento di Architettura e Urbanistica

Osservatorio progetti e processi insediativi. Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1991

IRSPEL. Istituto Regionale di Studi e Ricerche per la Programmazione Economica e Territoriale del Lazio

Rapporto sulla situazione dell'ambiente nel Lazio. Ricerca sui fattori di pressione ambientale del sistema industriale nel Lazio.

Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

Comunità Economica Europea

Studio sulla promozione e lo sviluppo di società di servizi avanzati o tradizionali a sostegno dell'apparato produttivo della Calabria. Coordinatore e responsabile scientifico 

Comunità Economica Europea

Studio sulla valutazione delle strategie di intervento relative all'asse prioritario "industria, artigianato e servizi alle PMI - QCS Sicilia. Coordinatore e responsabile scientifico 

Comunità Economica Europea

Studio sullo sviluppo dei servizi tradizionali e avanzati a favore delle PMI e dell'artigianato della Regione Puglia. Coordinatore e responsabile scientifico 

1990

SOMEA S.p.A - Società per la Matematica e l'Economia Applicate

Atlante Economico e commerciale della Regione Abruzzo

   Coordinatore e responsabile scientifico 

RURE. Regional and Urban Restructuring in Europe. European Science Foundation. 

Ricerca sul contributo delle città allo sviluppo economico.

Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

Università degli Studi G. D'Annunzio, Chieti-Regione Abruzzo

Studio per il piano delle interconnessioni del corridoio Adriatico con gli obiettivi territoriali d'Abruzzo. Analisi della situazione socio-economica del territorio.

Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1989

Regione Calabria - Assessorato Bilancio programmazione Affari CEE

Ricerca sulla definizione delle aree di intervento regionali e delle loro caratteristiche socio-economiche. Coordinatore e responsabile scientifico 

Regione Abruzzo - I Dipartimento - Settore Urbanistica Beni Ambientali e Cultura

Strumenti di supporto al Quadro di Riferimento Regionale. Studio sulla concentrazione e distribuzione delle funzioni urbane in Abruzzo.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

Comunità Economica Europea

Studio sui servizi per lo sviluppo delle imprese nelle aree PIM  della regione Lazio.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

1988

Comunità Economica Europea

Studio per lo sviluppo dei servizi avanzati  alle PMI e all'artigianato nella regione Molise. Coordinatore e responsabile scientifico 

Comitato per lo sviluppo di Nuova Imprenditorialità Giovanile

Studio sulle condizioni localizzative e di mercato per la fornitura di servizi alle imprese (L. 28/2/86 n. 44). Coordinatore e responsabile scientifico 

1987

            Regione Toscana

Studio delle relazioni gerarchico-funzionali e delle relative aree di mercato per la redazione del Piano regionale dei centri agro-alimentari della Toscana.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

C.N.R. Progetto Finalizzato Trasporti. Sottoprogetto 1 - Tema 2

Sviluppo urbano e sue  interdipendenze con il sistema di trasporto.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

Regione Siciliana

Progetto per la razionalizzazione dei centri agroalimentari regionali.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

1985-86

SOMEA S.p.A. Società per la Matematica e l'Economia Applicate

Atlante Economico e Commerciale d'Italia.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

1984-85

Banca d'Italia

Studi di base e costruzione dei modelli econometrici e territoriali per la redazione dei Piani Sportelli della Banca d'Italia. Coordinatore e responsabile scientifico

1984

C.N.R. Progetto Finalizzato trasporti

Sottoprogetto 1. Tema 2. Tecniche multidimensionali e valutazioni con criteri multipli ai fini della valutazione dell'incremento di accessibilità.

Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1983-84

Regione Toscana

Studio sulla distribuzione spaziale della domanda relativa alla struttura dei servizi della regione Toscana. Coordinatore e responsabile scientifico 

1982

C.N.R - Progetto Finalizzato Trasporti

Sottoprogetto 1 - Tema 2. Le grandi aree urbane italiane: l'asse Roma-Napoli.

Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1981-83

IRSPEL. Istituto Regionale di Studi e Ricerche per la Programmazione Economica e Territoriale del Lazio

Roma e il suo hinterland. Studio sull'area metropolitana di Roma.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico per il settore economico-territoriale

1980-1981

Banca d'Italia

Ricerca sulla definizione degli indicatori per la valutazione di nuovi insediamenti bancari. Studio a supporto del Piano sportelli della banca d’Italia.

                                       Coordinatore e responsabile scientifico 

1978-1979

Regione Toscana

Piano di settore dei mercati all'ingrosso della Toscana

                                       Coordinatore e responsabile scientifico

ENEL

Studio sugli effetti socio-economici connessi alla realizzazione della centrale tecnoelettrica di Ostiglia e di quella nucleare di Corso.

Responsabile per gli aspetti economico-territoriali

Principali pubblicazioni

Monografie

–              C. Lefebvre, "Pianificazione aeroportuale e assetto del territorio". Quaderno n. 7 dell'Istituto di Urbanistica della facoltà di Architettura di Roma, Bulzoni ed., Roma 1979 (103 pagine).

–              C. Lefebvre, "Elementi di pianificazione regionale ", Quaderno n. 10 dell'Istituto di Urbanistica della facoltà di Architettura di Roma, Bulzoni ed., Roma 1980 (179 pagine).

–              C. Lefebvre, C. Patini, M. Tenenbaun, "La pianificazione di settore a livello regionale", Somea Edizioni, Roma 1980 (pagg. 5-26 e pagg. 130-173).

–              C. Lefebvre, "Sviluppo regionale e reti di città", FrancoAngeli, Milano 1999.

–              C. Lefebvre, G. Raspino, “La valutazione e lo sviluppo delle risorse nelle Pubbliche Amministrazioni”, Il Sole 24 Ore, Milano 2002

Saggi e articoli

–              "Territorio e analisi dei sistemi" , Economia e Territorio n. 11, Gennaio-Febbraio 1977 (pagg. 11-1976).

–              "La pianificazione  regionale e comprensoriale; alcune riflessioni critiche" in A. Lapadula, Quaderno n. 6 'Istituto di Urbanistica della facoltà di Architettura di Roma, Bulzoni ed., Roma 1978

–              "Contraddizioni del ruolo dell'Operatore Regione nella disciplina e gestione del territorio" . Giuffrè ed., Milano 1979

–              "Urbanistica e trasporti nell'assetto del territorio: alcune osservazioni sulla pianificazione aeroportuale", in Atti del Convegno "Urbanistica e trasporti nell'assetto del territorio".  Edizioni di pi.Ter. Università di Calabria, Arcavacata 1979.

–              "Considerazioni metodologiche sulle relazioni tra struttura portuale e territorio" . Porti, Mare e Territorio n. 3. Maggio-Giugno 1980. Giuffrè ed.

–              "Localizzazione e distribuzione della popolazione urbana: alcune considerazioni connesse con il tema della insoddisfazione" in Atti del Seminario "L'insoddisfazione ambientale negli insediamenti umani", Fondazione Aldo della Rocca, Programma Unesco-MAB, Roma 1980

–              "La valutazione d'impatto ambientale nella pianificazione", in L. Piccinato (a cura di) "Prospettive della pianificazione urbanistica nell'Europa comunitaria",  Giuffrè ed., Milano, 1981.

–              "Appunti sulla valutazione degli effetti prodotti da infrastrutture viarie nello spazio agricolo peri-urbano", in G. della Rocca, B.F. Lapadula (a cura di) "Agricoltura nello spazio peri-urbano"  Cedam. Padova 1982

–              "Transports et développement aérolaire de la ville de Rome: pour une modélisation des flux de population",  IGU Working Group on Geography of Transport. Transport Geography facing Geography, Papers and Proceedings of the Paris Meeting, Giugno 1983.

–              "La classificazione dei centri per tipologia di servizio", in "Roma e il suo hinterland, problemi, prospettive e stato delle ricerche", F.Angeli, Milano 1984.

–              "Metodi e strumenti relativi agli studi di valutazione di impatto ambientale,"  in Urbanistica Informazioni, 73/4, Gennaio-Aprile 1984.

–              "Gerarchia urbana e settore quaternario in Italia: alcune considerazioni di metodo", in Atti delle giornate di lavoro AIRO, vol. I, Pescara 1984.

–              "L'analisi e le politiche ambientali. Alcuni esempi dell'applicazione della valutazione di impatto sull'ambiente", in Processo di Piano. Riflessione su alcune tecniche per la  pianificazione territoriale urbanistica e ambientale. Cedam, Padova 1987.

–              "Il modello Atlante per il settore delle famiglie " in "Atlante Economico e Commerciale d'Italia " , V. Levi Ed., Roma 1987 (in collaborazione con il prof. Attilio Celant).

–              "Una base teorica in evoluzione"  in Atlante Economico e Commerciale d'Italia, V. Levi Ed., Roma 1987.

–              "Il ruolo dei servizi alle imprese in Sicilia" in Atlante Economico e Commerciale della Sicilia, Regione Siciliana, Roma, 1989.

–              "Servizi alle imprese, modelli diffusivi e ruolo delle città", Quaderni di geografia umana della Sicilia e della Calabria, Catania  1989

–              “Producer services and urban typology" in Transport Policy and Urban Development: methodology and evaluation, R.D. Knowles Edited, Institute of British Geographers, Salford, 1989.

–              "Cooperation and Growth in the Mediterranean" in Cooperazione n. 107, Settembre/Ottobre 1991.

–              "Cooperation and Growth in the Mediterranean Area: Identification af priority sectors for intervention", Conferenza sulla Cooperazione allo sviluppo, Istituto Italo-latino-americano, Roma 17-19 Ottobre 1991 (in collaborazione con prof.  M. Lo Cascio).

–              "Politiche regionali e sviluppo del tessuto produttivo locale. Il ruolo dei servizi alle imprese", Atti delle Giornate di Studio "La programmazione regionale oggi: esperienze, confronti, prospettive", Acireale, Ottobre 1990.

–              "Accessibilità e barriere geografiche" in P.G. Landini, C. Lefebvre, G. Massimi, T. Monaco (a cura di) "Il Corridoio Adriatico. Areale/reticolare: una lettura integrata dell'assetto industriale", Argos ed. Roma , 1993

–              "L'accessibilità della rete stradale" in P.G. Landini, C. Lefebvre, G. Massimi, T. Monaco (a cura di), op. cit. Argos ed., Roma 1993

–              "Abruzzo: gerarchie urbane e localizzazione dei servizi" in F. Salvatori, P.Landini (a cura di), Abruzzo.Economia e territorio nel Nord del Mezzogiorno, LIbreria dell'Università, Pescara 1993

–              "Servizi alle imprese e sviluppo regionale nel Mezzogiorno d'Italia.", in "Scritti in onore di Mario Lo Monaco, Dipartimento di Studi Geoeconomici, Statistici e Storici per l'Analisi regionale, Facoltà di Economia di Roma, Kappa ed., 1994.

–              "Geografia dell’inquinamento industriale: i fattori di pressione ambientale del sistema industriale", Atti del IV Convegno Internazionale di Studi "La Sardegna nel mondo mediterraneo -Pianificazione territoriale e Ambiente - Patron, Bologna 1995.

–              "Sviluppo regionale, reti urbane e spazio geografico", in Bollettino della Società Geografica Italiana, serie XI, Vol. XII, Fasc. 4, ott. – dic. 1995, Roma 1995.

–              "L’area urbana di Chieti – Pescara tra periferia e centralità", in Bollettino della Società Geografica Italiana, serie XII, Vol. II, Fasc. 1 - 2, gennaio – giugno  1997, Roma 1997.

–              “Congestionamento delle zone costiere sottoposte alle pressioni della trasformazione. La competizione tra usi produttivi e turistici” in “Le consultazioni territoriali” – Regione Marche – Progetto Speciale PIT, Ancona 1998.

–              "Dinamiche della Centralità" in A. Clementi, Mascarucci R. (a cura di), Trasformazioni metropolitane, Fratelli palombi editore, Roma 1999.

–              “New economy” in Adriatico, n.1 , gennaio 2001.

–              “La capacità competitiva del sistema romano” in Clementi A. (a cura di) “Roma in cantiere. Quattro riflessioni sul cambiamento”, Edizioni Pigreco, Roma 2001.

–              “La capacità competitiva del sistema romano” in Roma in cantiere. Consultazioni urbane, Edizioni Pigreco, Roma 2001.

–              “Spazio geografico e strutture reticolari” in L. Lago (a cura di) La geografia delle sfide e dei cambiamenti, Patron Editore, Bologna 2001.

–              Linee per la redazione della Direttiva Annuale sull’azione amministrativa, in Atti del Seminario con i Servizi di Controllo Interno, Quaderni del Comitato Tecnico Scientifico per il Coordinamento in materia di Valutazione e Controllo Strategico nelle Amministrazioni Centrali dello Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 2002.

–              “Governance interistituzionale e transnazionale per l’attuazione del processo di internazionalizzazione dei sistemi di Pmi”, in Internazionalizzazione dei sistemi locali di sviluppo, Ricerche Formez, Roma 2003.

–              Stato e prospettive dei processi di programmazione strategica nelle Amministrazioni centrali dello Stato, in Quaderni del Comitato Tecnico Scientifico per il Coordinamento in materia di Valutazione e Controllo Strategico nelle Amministrazioni Centrali dello Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 2003.

–              “Politiche urbane di sviluppo e ruolo degli enti locali” in Bollettino della Società Geografica II-2003, Aprile-Giugno, pp.283-314.

–              “Risorse umane sempre più centrali per gli enti locali” in Pubblico Impiego n. 11, Sole24Ore, dicembre 2004.

–              “Relazione introduttiva” in “Il controllo di gestione nella Amministrazioni statali”, Quaderni del Comitato Tecnico Scientifico per il Coordinamento in materia di Valutazione e controllo strategico nelle Amministrazioni dello Stato, Roma, Corte dei Conti, 2004.

 Processi di programmazione strategica e controlli interni nei Ministeri. Stato e prospettive. Rapporto di legislatura, Presidenza del Consiglio dei Ministri. Comitato tecnico scientifico per il coordinamento in materia di valutazione e controllo strategico nelle amministrazioni dello Stato, marzo 2006 (in collaborazione)

Competitività sviluppo locale e pubblica amministrazione” in Bollettino della Società Geografica, Serie XIII, Vol. I, aprile-giugno 2008, pp. 285-304.

 Competitività e pubblica amministrazione. Il ruolo degli Enti Locali nei processi di sviluppo agli inizi del terzo Millennio, in Calogero Muscarà, Guglielmo Scaramellini, Italo Talia (a cura di) Tante Italie Una Italia, Franco Angeli, Milano 2011

Sviluppo locale e public governance, in Renato Fontana Enrico Sacco(a cura di) Conflitto, partecipazione e decisionismo nello sviluppo locale. Il caso delle grandi opere in Italia, Francia e Belgio, Franco Angeli, Milano 2011

Pagine