DOCENTE

Professore Associato

Rita Caccamo
E-mail: rita.moda@gmail.com
Orario di ricevimento : Mercoledì Ore 17.00 - 18.00
Sede: Via Salaria 113
Stanza: Stanza 212
Telefono: 06 49918933
Prof.ssa Rita Caccamo

Rita Caccamo (Roma) è Professore di Sociologia generale e insegna Analisi della moda e degli stili presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione e Sociologia della moda e del costume presso la facoltà di Lettere e Filosofia della “Sapienza” Università di Roma. E' membro attivo di numerose associazioni professionali in Italia e all'estero, fra le quali: AIS (Associazione Italiana di Sociologia), AISLF (Associaton Internationale des Sociologues de Langue Française), ISA (International Sociological Association).

Studi e diplomi

Diplomata al Liceo classico “E.Q.Visconti” di Roma, si è laureata in filosofia, con tesi in sociologia (relatore il prof. Franco Ferrarotti), poi si è specializzata per un triennio in “Sociologia e ricerca sociale”, con studi in Italia e all’estero.

Fellow con borsa di studio NATO-CNR, ha svolto ricerche, poi pubblicate in Italia, sulla gioventù inglese presso il Dipartimento di Sociologia di Leeds, G.B., diretto dal prof. Zygmunt Bauman.

Ha seguito seminari e corsi presso l’”Ecole des Hautes Etudes” a Parigi.

Esperienze professionali

1980 - 1985

Soggiorni di ricerca nei paesi dell’Est europeo: Bulgaria, Cecoslovacchia, ex-Jugoslavia, Polonia, Ungheria. Ricognizione delle teorie e delle analisi empiriche di sociologia, poi pubblicate sulla rivista “La Critica Sociologica”.

Borsista CNR, nel 1980 vince il concorso di ricercatore presso la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Torino, cattedra del prof. Filippo Barbano, dove ha lavorato fino al 1985.

1986 - 1997

E’ stata Visiting Professor e Visiting Scholar negli Stati Uniti (Center for Middletown Studies, Ball State University, Muncie, Indiana) per due anni accademici: 1988-89 e nel 1989-90. Negli anni successivi è tornata negli Stati Uniti svolgendo ricerca presso il Baruch College della "University of New York", N.Y.

Di nuovo a Roma, dal 1990 è stata professore affidatario, per  cinque anni, di “Storia del pensiero sociologico” presso la Facoltà di Sociologia della Sapienza.

Fra il 1992 e il 1997 è stata Consultant Sociologist per la FAO, in riferimento alla condizione delle donne in diversi paesi dell’ Africa (Kenya, Madagascar, Senegal, Costa d’Avorio, Guinea Bissau).

E’ stata Editor di IInternational Sociology, organo dell’ISA (“International Sociological Association”) e di Memoria, rivista di storia delle donne.

1998 - 2000

Docente di Sociologia Generale presso la stessa facoltà a Roma.

Ha seguito e condotto stages a Cambridge, G.B., presso il King’s College, sotto la supervisione scientifica del prof. (Lord) Anthony Giddens, sulle tematiche della modernità e della solitudine urbana.

I suoi campi d’interesse didattico e scientifico si articolano in questo periodo fra la Storia della sociologia, l’Analisi della moda e i Gender Studies.

Nel 2000 ha vinto il concorso nazionale per professore universitario ed è stata chiamata dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione, presso la quale presta tuttora servizio.

2001 - 2015

Ha partecipato in qualità di Invited Guest a più di cento convegni e congressi internazionali e nazionali di sociologia. Membro del Consiglio direttivo dell’AIS (Associazione Italiana di Sociologia, sezione “vita quotidiana e soggetti collettivi”) e della Commissione PP.OO. della Sapienza. E’ iscritta a numerose associazioni, fra le quali il FAI e il Rotary Club.

Erasmus Professor in Francia (Parigi), Spagna (Valencia), Finlandia (Tampere), Moldavia (Chișinău).

Pubblicazioni

E’ Autrice di circa trenta volumi e duecento saggi e articoli nei suoi campi di insegnamento e di ricerca. Ha svolto anche reportage dall’estero, tra i quali: Stati Uniti. Irlanda, Svezia, Albania, Polonia. Nel tempo, si è occupata di tematiche relative alla condizione degli intellettuali in Italia, con particolare riferimento all’universo femminile; di sociologia americana del decennio “fondativo” a Chicago e a New York City (1920-1930), dei nuovi stili di vita familiari, delle controculture, prima in Inghilterra, poi in Italia.
Ha poi diretto una ricerca durata quattro anni sugli artisti di strada nel nostro Paese (2001-2006), sul loro mondo, le loro biografie inquiete (N=100) di metodologia qualitativa storie di vita.
Negli ultimi due anni si è occupata di tematiche relative alla moda, specialmente quella post-moderna, in relazione al corpo e al benessere, e pure all’abbigliamento, nelle sue varie articolazioni (il vestito, il vintage, il lusso).
Attualmente si occupa di stili di vita e di giovani fra integrazione e rivolta.
Ha pubblicato, oltre che in italiano, anche in francese e inglese.

Tra i volumi della sua produzione, si ricordano qui:

  • Solitudine. Ricerca e fuga, Anabasi, Milano, 1995.
  • Back to Middletown. Three Generations of Sociological Reflections, Stanford University Press, Stanford, CA, 2000.
  • Leggere il mutamento, Carocci, Roma, 2003.
  • Per una sociologia dell’artista di strada, 4 voll., Eucos, Roma, 2003-7.
  • Il terzo viaggio (a cura di) Edizioni Kappa, Roma, 2008
  • Il fascino indiscreto della moda. Sogno, eros, vita quotidiana, comunicazione, Bulzoni, Roma, 2010.
  • Incontrerò il partner dei miei sogni, in Soli, a due o separatamente insieme? Edizioni Kappa, Roma 2012.
  • Amori precoci, amori tardivi. Sociologia delle nuove coppie, Edizioni Kappa, Roma, 2015.
  • Rebellion. Dai punk agli artisti di strada, Edizioni Nuova Cultura, Roma, 2016.

Tra i suoi hobby: il trekking, il teatro, i viaggi.


Vita 

Born in Rome,  Rita Caccamo is Professor  of Sociology at the Faculty of Sciences of Communication, Sapienza Università di Roma.

Fellow at the University of Leeds (Chairman: prof. Zygmunt Bauman):

Researcher at theUniversity of Turin (Faculty of Political Sciences) ;

Lecturer in the History of Sociology;

Visiting Scholar in the United States  (Ball State University, Muncie, Indiana);

Consultant Sociologist for FAO-UN.

Author and editor of twenty five  volumes in her fields of teaching and research  (History of  Sociologia, Sociology of cultural processes, Social Analysis of fashion and styles).

Member of Sapienza Committee for PP.OO (Equal Opportunities)

Main fields of sociological interest:

English and Italian countercultures.

Social condiction of intellectuals in cultural industry  in with special reference to women intellecturals;

history of sociology, in particular “Chicago School” (1920-1930) and Georg Simmel’s concepts of socialization and action

Post-modernity and fashion

New couples in today’s world

Today, Director of a on field research about “Forms of convivence, forms of singleness in later life della convivenza”, which focuses patterns of organization of private and intimate life of subjeccts M and F, inside and beyond middle age (55- 70). Special attention is given to new couplet who re-marry, or cohabite, or having a relationship without cohabitation (LAT) . It is a new research in Italy, in comparison with other western context. The research project aimes to compare the phenomenon of “new couples” in their middle age with other european countries and the United States, where we found much sociological investigation on the above subject. The methodology of the empirical approach has mostly a qualitative character (N=100) and a lenght of one year. Together with the empirical analysis based on participant observation, in depth interviews with a snow ball procedure, and focus groups, the research will focus also the media approach (cinema, television,internet) the broad subject of the new families in Italy today through fiction content analysis.

1980- ‘83
Researcher at the University of Turin (Faculty of Political Sciences ).

1988-99
Visiting Scholar for the year at Ball State University, Muncie, Indiana, U.S.

Past Editor of International Sociology, Journal of International Sociological Association (ISA).

Past Editor of Memoria, Rivista di storia delle donne (Gender Studies).

Consultant Sociology for FAO-UN,  visiting most countries of Africa in the 90ties.

Invited guest at many Sociology Congress and gives public speech and lectures in Italy, in France, in the U.S.

Director of a four year research on the field (2001-2006), on street artists in Italy (N=100)   methodologically grounded on life-histories approach.

Major interest in the last two years:

Fashion, with special reference to:

Body  and well-being

Clothing  in its different articulations  (the dress, the vintage, the luxury ).

 Author and Editor of 25 books on her main fields of research and teaching.

Some pubblications (out of one hundred):

Solitudine. Ricerca e fuga. Singles urbani tra pionierismo e sopravvinza,Anabasi, Milano, 1995.Una sociologa e le emozioni, Franco Angeli, Milano, 1997. Back to Middletown. Three Generations of Sociological Reflections, Stanford University Press, Stanford, CA,2000. Leggere il mutamento, Carocci, Roma, 2003. Per una sociologia dell’artista di strada, 4 voll., Eucos, Roma, 2003-7. Il terzo viaggio (a cura di) Edizioni Kappa, Roma, 2008. Her last book, Il fascino indiscreto della moda. Sogno, comunicazione, vita quotidiana, eros (The indiscreet charm of fashion. Dream, communication, everyday life, eros),  Bulzoni, Roma, 2010) focuses the main themes of fashion and lifestyles in post-modern society.

Author of two hundred articles in sociological reviews and on broad diffusion journals. Among the last ones, there are reportages from abroad: United States, Ireland, Sweden, Albania, Poland

Hobbies:  trekking, theatre, travel.

Pagine