News docente/cattedra

Modalità esame appelli settembre - dicembre: colloquio orale

L'emergenza Covid ha determinato una situazione del tutto nuova per quanto riguarda la didattica e gli esami di verifica dell'apprendimento. L'ateneo, vista l'eccezionalità di questa situazione, ha stabilito una deroga ai regolamenti sugli esami, dando ai docenti la facoltà di scegliere gli strumenti più adeguati per svolgere gli esami. A partire dall’appello del 24 giugno 2020 l’esame di storia politica, sociale e culturale dell’età contemporanea si terrà, dunque, per tutti gli studenti (anche anni precedenti), in modalità orale, tramite piattaforma google meet.

Questa decisione si è resa purtroppo necessaria e irrevocabile a seguito dei ripetuti inconvenienti tecnici riscontrati durante la prima prova su piattaforma "Exams.net", inizialmente scelta come strumento di esame e, non secondariamente, per garantire una maggiore trasparenza dell’esame stesso.

All'atto pratico, per la specificità della materia e dell'approccio didattico seguito dai docenti della cattedra di storia, "Exams.net" si è rivelato del tutto inadeguato a garantire la trasparenza dell'esame e una corretta valutazione della preparazione degli studenti. La necessità di passare al colloquio orale come modalità di verifica dell'apprendimento dei contenuti del corso va naturalmente vista soprattutto nell’interesse degli studenti e nel rispetto dell’impegno da loro profuso nella preparazione.

Allegati: