corso

Numero di crediti :6

Semestre : 1° semestre

Sociologia delle relazioni internazionali

Settore scientifico disciplinare : SPS11

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Tuesday, 27 September, 2016

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti idonei per conoscere dal punto di vista storico, sociologico e geopolitico le relazioni internazionali del mondo contemporaneo. Dopo aver presentato le princiapli problematiche del contesto planetario contemporaneo, in particolar modo riguardo alle questioni di sicurezza internazionale, verranno  approfonditi alcuni aspetti centrali nella strutturazione degli assetti geopolitici come lo scambio di armamenti ad alta tecnologia e la disponibilità di risorse primarie (soprattutto l'acqua). 

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso si articola in due sezioni principali, tra loro legate da un percorso conoscitivo che affronterà diversi argomenti e problemi, con approfondimenti su specifiche issues :

a)  Temi e scenari di Sociologia delle relazioni internazionali. Verranno introdotti alcuni nodi teorici e concettuali della sociologia delle relazioni internazionali e della geopolitica (realismo, multicentrismo, il ruolo delle identità nella politica internazionale): approfondimenti saranno dedicati alle questioni relative alla sicurezza globale e ai processi rivoluzionari oltre a presentare le tecniche di analisi più importanti.

b) Aspetti specifici della sicurezza internazionale. In questa sezione si analizzerà l'importanza dello scambio di tecnologie militari di alto livello quale fattore in grado di segnalare la strutturazione di forti e durevoli legami tra gli stati-nazione; in seguito si studierà l'impatto della disponibilità di risorse rispetto al comportamento dei vari attori del sistema internazionale con particolare riferimento all'acqua e all'impatto dell'idrodeficit sul contesto globale e nelle relazioni tra le singole entità statuali.

 

Il corso si terrà nel primo semestre, a partire dal 27 settembre 2016, tutti i martedì e i giovedì dalle 16 alle 18 in Aula B10, Via Salaria 113, primo piano

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Gli studenti saranno in grado in decodificare il sistema mondiale e di leggere gli attuali rapporti interstatali alla luce delle principali teorie degli analisti delle relazioni internazionali e degli studi di geopolitica. Agli studenti saranno forniti, quindi, gli strumenti necessari per cogliere i cambiamenti che stanno caratterizzando la società attuale, dal mutamento degli assi geopolitici all'ascesa di nuovi attori non statali sullo scenario internazionale.

Inoltre, il focus sull'idropolitica darà agli studenti la possibilità di effettuare un'analisi critica dei rapporti interstatuali connessi alla disponibilità di risorse fondamentali. Particolare attenzione sarà rivolta al contesto Euromediterraneo e alle politiche per il risparmio dei beni idrici.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Non sono previste propedeuticità

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

L'esame consiste in una prova orale.

 

 

Le prenotazioni agli esami si effettuano con il sistema Infostud. Un calendario didattico con orari e luogo dell'esame comparirà su infostud e su questa bacheca elettronica solo dopo la chiusura delle iscrizioni (una settimana prima degli appelli)

 

 

 N.B. USO DELLE COMUNICAZIONI VIA E-MAIL. Per ovvie ragioni, non saranno prese in considerazione richieste di chiarimento via e-mail relative ad informazioni già chiaramente esposte nella bacheca elettronica. Per questa ragione si prega di leggere accuratamente le diverse sezioni della webcattedra prima di inviare richieste. Allo stesso modo non potranno essere evase richieste di informazioni che evidentemente richiedono un colloquio di persona con i docenti e i collaboratori della cattedra (tesi di laurea, chiarimenti su temi del corso, variazioni di programma d'esame o situazioni particolarmente complesse, ecc.).

A chi è rivolto il corso:

Studenti delle Lauree Magistrali immatricolati dall'a.a. 2008-09 in poi (ordinamenti sub D.M. 270/2004), in riferimento ai relativi ordinamenti di appartenenza.

Studenti appartenenti all'ordinamento quinquennale (V.O.)

Studenti delle lauree specialistiche immatricolati negli anni precedenti (ordinamenti sub D.M. 509/1999) che devono ancora sostenere l'esame di Sociologia della politica e delle relazioni internazionali (4 crediti)

Come ottenere la tesi:

Come ottenere la tesi

Presentarsi al ricevimento dai docenti o dai collaboratori, nei termini previsti dal regolamento didattico, con tre progetti di tesi corredati da una bibliografia di massima.

Si ritiene indispensabile una buona conoscenza della lingua inglese. In periodi di affollamento di richieste di tesi, saranno accolte, in via prioritaria, le richieste di tesi  degli studenti frequentanti.

 

Metodi didattici:

Le lezioni sono frontali, con ausilio di presentazioni power point e ampio uso di mappe tematiche. Sono sollecitati interventi e domande da parte degli studenti al fine di stimolare il dibattito ed il confronto.

Compatibilmente con i tempi necessari ad affrontare tutto il programma del corso, verranno segnalati ulteriori appuntamenti e approfondimenti utili a completare il percorso di studio; inoltre sono previsti interventi esterni, durante le ore di lezione, sugli argomenti affrontati nel corso o ad arricchimento dei temi già trattati con lezioni tenute da soggetti esperti. 

Modalità di valutazione della frequenza:

La frequenza verrà valutata attraverso la raccolta delle firme durante le lezioni.

Ovviamente la raccolta delle firme deve essere improntata al principio della massima correttezza da parte degli studenti, non sarà tollerata alcuna deroga a tale principio. E' altresì opportuno sottolineare che la variazione di programma è pensata proprio per consentire a chi non può frequentare le lezioni di sostenere al meglio l'esame, al pari dei frequentanti, approfondendo con la lettura di queste poche ulteriori pagine aspetti che saranno trattati a lezione e che sono indispensabili per una preparazione completa. 

E' possibile che vengano prese più firme durante una stessa lezione al fine di calcolare le presenze sul totale delle ore e non sul numero delle lezioni. Al termine del corso verrà stilato e messo online l'elenco degli studenti frequentanti sulla base del criterio del possesso di circa i 2/3 delle presenze sul totale delle ore del corso.

Testi d'esame:

 

TESTI D’ESAME 2016-2017

FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI 

1. Ken Booth: Relazioni Internazionali: Fondamenti e prospettive sociopolitiche del sistema internazionale contemporaneo, 2015, Mimesis Editore

2. Giuseppe Anzera, 2011, Geopolitica dello stato e processi rivoluzionari,, Bonanno editore

3. Giuseppe Anzera: Flussi di armamenti e politica internazionale, 2010, Guerini Editore

4. Marcello Fedele, Giuseppe Anzera, Francesca Belotti: 2014, Idropolitica nel Mediterraneo, Aracne Editore  (da p. 1 a p. 100)

5. Giuseppe Anzera, Marco Bruno, Roberto Gritti, 2015,  "Framing Isis. Ideologia, strategie e comunicazione", in  Comunicazionepuntodoc, n.13, pp. 57-90

 

SOLO STUDENTI NON FREQUENTANTI

6. Roberto Gritti, Giuseppe Anzera: I partigiani di Ali, 2007, Guerini Editore 

Materiali del corso: