corso

Numero di crediti :9

Semestre : 2° semestre

Sistemi organizzativi complessi nella società dell'innovazione. Laboratorio sui processi e la cultura organizzativa d'impressa

Settore scientifico disciplinare : SPS/07

Numero di crediti :9

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 21 February, 2018

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

L’obiettivo del corso è fornire agli studenti uno spaccato sulle problematiche attuali e future dei sistemi organizzativi d’impresa, centrando l'attenzione sulle tematiche del management della complessità.
In particolare, il corso si propone di:

  • fornire le nozioni fondamentali sulle variabili che condizionano l’agire organizzativo,
  • fornire una serie di categorie interpretative per analizzare le organizzazioni e comprenderne la complessità,
  • descrivere e rappresentare un’organizzazione,
  • sistematizzare le diverse variabili  che influiscono sulla struttura organizzativa,
  • analizzare la relazione tra organizzazione e ambiente esterno di riferimento,
  • delineare le prospettive di sviluppo futuro delle organizzazioni complesse.
Contenuto e articolazione del corso:

I temi trattati saranno prevalentemente i seguenti:

  1.  Cenni sui principali modelli organizzativi: i limiti e le potenzialità
  2.  Innovazione e cambiamento organizzativo,
  3.  Culture organizzative e condivisione delle conoscenze
  4.  Knowledge Management e Information Technology
  5.  Complessità sociale, modernità e logiche del just in time.
Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Lo studente sarà in grado di comprendere i diversi significati del concetto di organizzazione, le diverse configurazioni che essa può assumere in relazione al contesto di riferimento e alle finalità perseguite.

L’obiettivo è di trasmettere conoscenze per la progettazione e l’analisi dei principali processi di azione organizzativa.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Conoscenza della teoria classica sull'organizzazione e delle principali strutture organizzative.

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:
L’esame si compone di due parti. Lo studente dovrà prima discutere il progetto realizzato nell’ambito del laboratorio e successivamente sostenere un colloquio orale sui contenuti e i testi del corso tenuto dal prof. Renato Fontana. L’esito delle due valutazione darà luogo alla votazione finale dell’esame, in base alla media ponderata. La normativa prescrive che queste due operazioni avvengano nello medesimo appello. Nel caso in cui il progetto laboratoriale sia condiviso con altri, gli studenti sono tenuti a presentare il progetto insieme, nello stesso giorno. 
 
A chi è rivolto il corso:

Il corso si rivolge agli studenti iscritti ad anni successivi al primo del Corso di laurea magistrale in Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa.

Alle lezioni del corso è associato il Laboratorio sui processi e la cultura organizzativa d'impresa.

L'esame si svolge in un'unica soluzione e consente l'acquisizione di 9 cfu (6 per il corso e 3 per il laboratorio). 

Come ottenere la tesi:

La tesi deve essere chiesta almeno 5 mesi prima per gli studenti della laurea magistrale.
La richiesta deve essere corredata dalla presentazione di un'idea progettuale da sottoporre al docente per l'approvazione.

L'idea progettuale consiste nella redazione di un sintetico progetto di tesi (3-4 cartelle circa), da presentare al docente per l’approvazione. L’elaborato dovrà includere abstract e indice dei contenuti, bibliografia minima di riferimento.

I manuali di consultazione sono i seguenti:

  • U. Eco, Come si fa una tesi di laurea, Milano, Bompiani, 2001;
  • M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi. La scrittura come esperienza formativa e scientifica, Lecce, Pensa Multimedia, 2008.
Metodi didattici:

Lezioni frontali
Analisi di case studies
Proiezione di film e documentari
Esercitazioni di gruppo
Testimonianze dal mondo delle organizzazioni

 
Modalità di valutazione della frequenza:

La frequenza è vivamente consigliata.

E’ previsto un programma per i frequentanti e uno per i non frequentanti.

Per i frequentanti è previsto un numero massimo di assenze fino a 4 assenze per il corso delle lezioni (48 ore)

Testi d'esame:

Per gli studenti frequentanti i testi  del corso delle lezioni sono:

  • Fontana R., Complessità sociale e lavoro. La modernità di fronte aljust in time,  Roma, Carocci, 2013;
  • Butera F., Il cambiamento organizzativo. Analisi e progettazione, Roma-Bari, Laterza, 2009  

Gli studenti non frequentanti devono aggiungere il seguente testo:

  • - Mintzberg H., La progettazione dell'organizzazione aziendale, Bologna, il Mulino, 2005, dal cap. VII al cap. XIII.

Consigli di lettura:

  • Ferguson N., La piazza e la torre. Le reti, le gerarchie e la lotta per il potere. Una storia globale, Milano, Mondadori, 2017;
  • Daft R.L., Organizzazione aziendale, Milano, Apogeo, 2010;
  • Posner E., Weyl G., Radical Markets. Uprooting Capitalism and Democracy for a Just Society, Princeton University Press, 2018.;
  • De Saint-Exupéry A., Il Piccolo Principe, Milano, Feltrinelli, 2015