corso

Numero di crediti :9

Semestre : 1° semestre

Psicologia dei consumi e della pubblicità

Settore scientifico disciplinare : M-PSI/05

Numero di crediti :9

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 19 September, 2018

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

L’insegnamento intende fornire agli studenti strumenti concettuali e metodologici sviluppati nell’ambito della psicologia e della sociologia dei consumi utili a supportare gli obiettivi formativi del corso di studi, specie per quanto riguarda le strategie di valorizzazione delle imprese, la promozione della marca e la comprensione dei fabbisogni dei consumatori. In dettaglio, gli obiettivi dell’insegnamento si possono così declinare:

 

1. Conoscenza e comprensione: il corso mira a fornire adeguata conoscenza relativamente a: a) gli aspetti costitutivi, anche da un punto di vista storico, della odierna società dei consumi; b) la necessaria interazione, nella determinazione del comportamento di consumo, tra processi cognitivi, dimensioni motivazionali, affettive e di personalità, processi di costruzione sociale della conoscenza e dinamiche culturali.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: il corso intende fare in modo che gli studenti siano in grado di contribuire a costruire un’efficace comunicazione da parte delle imprese e delle organizzazioni, con particolare riferimento alla comunicazione pubblicitaria e alle strategie di comunicazione del brand.

3. Capacità critiche e di giudizio: il corso svilupperà le capacità autonome di riflessione e di giudizio critico, anche per mezzo di discussioni collettive in classe e per mezzo di apposite schede di analisi, circa le possibili integrazione fra i diversi modelli concettuali ed operativi sviluppati nel corso di studi, in particolare quelli sviluppati negli insegnamenti sociologici e in quelli di area marketing.

4. Capacità di comunicazione: il livello di apprendimento delle conoscenze di base e delle abilità sarà costantemente monitorato e sviluppato per mezzo di momenti di presentazione in aula e di confronto nell’ambito di gruppi di lavoro

5. Capacità di proseguire lo studio in modo autonomo: il corso mira a fornire la padronanza degli strumenti concettuali e metodologici, incluse le basi-dati di tipo bibliografico e le diverse tecniche di ricerca, affinché gli studenti possano proseguire in un loro personale progetto di formazione nel campo specifico.

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso tratta i seguenti argomenti, trattati in moduli di diversa ampiezza:

1. nascita ed evoluzione della società dei consumi in prospettiva storico-culturale (6 ore)

2. principali teorie sociologiche sul comportamento di consumo e gli approcci critici (12 ore)

3. la sostenibilità ambientale dei modelli di sviluppo e di consumo (6 ore)

4. elementi di psicologia economica, con particolare riferimento al superamento dei modelli di razionalità economica (6 ore)

5. i modelli cognitivisti della mente e dell’influenza sociale e la loro possibile integrazione in direzione costruzionista e culturalista (12 ore)

6. il ruolo delle dinamiche automatiche, inconsapevoli ed emozionali (12 ore)

7. potenzialità e limiti della prospettiva neuroscientifica (6 ore)

8. il ruolo del linguaggio e delle dimensioni retoriche della comunicazione; (12 ore)

 

Nell’ambito di ciascuno dei moduli saranno approfonditi gli aspetti psicologici  della comunicazione di marca e della costruzione dei messaggi pubblicitari,  e i metodi di ricerca nel campo dellla psicologia dei consumi.

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Gli studenti avranno appreso a riconoscere la natura complessa dei comportamenti di consumo, comprendendo l’intersezione tra dimensioni psicologiche, dinamiche relazionali e contesti culturali; saranno in grado di riconoscere e analizzare le diverse forme della comunicazione di consumo, con particolare riferimento agli aspetti retorici del messaggio pubblicitario e alle sue dimensioni latenti; potranno partecipare alla progettazione di campagne pubblicitarie, nonché di ricerche e analisi delle pratiche di consumo con metodi sia qualitativi che quantitativi

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Nessuno

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

L’apprendimento sarà verificato con esame orale, nel quale sarà valutata la conoscenza dei modelli teorici e metodologici e le capacità critiche acquisite. Saranno valutate in particolare le capacità di argomentazione e la padronanza degli strumenti della psicologia e della sociologia per la comprensione del comportamento di consumo, anche con riferimento ad esemplificazioni applicative relative a campagne pubblicitarie.

A chi è rivolto il corso:

Il corso è previsto al secondo anno della laurea magistrale in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'impresa. E' in alternativa con il corso di Semiotica della città e dei luoghi di consumo.

Come ottenere la tesi:

Farne richiesta al docente

Metodi didattici:

Il corso si svolgerà prevalentemente con lezioni frontali, con l’utilizzo di supporti multimediali, specialmente quando si tratterà di presentare specifici modelli teorici oppure di mostrare nei dettagli procedure e risultati di ricerca. La traduzione dei modelli teorici in pratiche operative sarà invece affidata ad approfondimenti per mezzo di esercitazioni di gruppo.

Modalità di valutazione della frequenza:

Nessuna

Testi d'esame:

Il programma dell'esame da 9 CFU di Psicologia dei consumi e della pubblicità si compone di 4 testi: Olivero, Russo, Psicologia dei consumi, McGraw-Hill, Milano 2013 Sassatelli R., Consumo, cultura e società. Il Mulino, Bologna 2004 Bauman Z., Consumo, dunque sono. Laterza, Roma-Bari 2007 Franci M., Il senso del consumo. Bruno Mondadori, Milano 2007 I non frequentanti porteranno in aggiunta il testo Motterlini M. Economia emotiva, Rizzoli, Milano 2006.

Gli studenti degli anni accademici precedenti, che devono ancora sostenere l'esame nel formato  di Psicologia e Semiotica dei consumi  porteranno per il solo modulo di Psicologia il seguente programma: Olivero, Russo, Psicologia dei consumi, McGraw-Hill, Milano 2013; Codeluppi V. Manuale di sociologia dei consumi, Carocci 2008; Motterlini M. Economia emotiva, Rizzoli, Milano 2006. A questi andranno aggiunti i testi per il modulo di Semiotica, per il quale si rimanda alle cattedre dei prof. Pezzini o Cervelli a seconda del canale (AL oppure MZ)

Materiali del corso: