corso

Numero di crediti :9

Semestre : 1° semestre

LETTERATURA ARTE E COMUNICAZIONE

Settore scientifico disciplinare : SPS/08

Numero di crediti :9

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 19 September, 2018

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Obiettivo dell’insegnamento è combinare l'analisi dell'industria e dei prodotti culturali con lo studio del medium letterario e dei linguaggi artistici e cinematografici. Lo scopo è quello di fornire allo studente la capacità di lettura dei fenomeni contemporanei al di là della loro immediata percezione, cercando di inserirli all’interno delle strutture e funzioni simboliche dell'immaginario come grande sistema comunicativo e identitario collocato a sua volta all'interno di processi culturali complessi e di lunga durata.

 

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso cercherà di sviluppare il concetto di immaginario, inteso come sistema comunicativo basato sulla narrazione metaforica attraverso cui una determinata cultura costruisce la propria identità e la adatta alle trasformazioni storiche. Tale studio sarà per la maggior parte centrato sull’immaginario americano, osservato nelle sue espressioni letterarie, cinematografiche, artistiche e televisive e sarà così organizzato: 

 

Introduzione(24 ore)

 

Immaginario, letteratura e ambiente mediale; approfondimento della trasmissione di conoscenze di base sul rapporto tra produzione simbolica e organizzazione sociale 

 

Immaginario americano (24 ore)

 

I fondamenti dell’immaginario americano: fortezza e frontiera, spazi chiusi e spazi aperti; Robinson e la produzione– Thoreau e il consumo;  l’America e il problema del Male; la frontiera come soluzione dei conflitti; lettura testi: It; Moby Dick, Il vecchio e il mare, Howl; conclusioni

 

Seminario - Laboratorio(24 ore) 

 

Il terzo modulo prevede l’organizzazione di un laboratorio della durata di 24 ore durante il quale sono previste conferenze affidate a ospiti esterni. Agli studenti sarà richiesto di organizzarsi in gruppi e lavorare ad un progetto di sceneggiatura (letterario, cinematografico, fiction, cartoon) nel quale applicare le conoscenze teoriche accumulate nei precedenti cfu. In In più gli studenti frequentanti dovranno lavorare all’analisi individuale di un romanzo scelto all’interno di una lista indicata nel programma, applicando anche in questo caso le conoscenze apprese nelle lezioni precedenti

 

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

1. Trasmettere conoscenze finalizzate a un’analisi critica dei fenomeni culturali all’interno di processi diacronici complessi;

2. insegnare ad applicare determinate conoscenze teoriche nell’analisi di specifici ambienti testuali e mediali;

3. accompagnare gli studenti nell’espressione di giudizi articolati in grado di andare oltre gli stereotipi correnti, che comunemente riferiscono meccanicamente le trasformazioni socio-culturali agli sviluppi economici, collocando il tutto all’interno di un sistema in cui i livelli simbolico-culturali, mediali ed economici interagiscano in maniera complessa. A tale scopo si favorisce la discussione in aula e la produzione di elaborati scritti sia singoli che di gruppo;

4. trasmettere un linguaggio specialistico (e allo stesso tempo divulgativo e comprensibile) attraverso il quale comunicare l’oggetto della propria ricerca. A tale scopo si favorisce l’esposizione in pubblico sia di scritti e progetti personali, sia di gruppo. 

5. Costruire insieme agli studenti un bagaglio culturale e metodologico che consentirà loro di approcciare anche in seguito qualsiasi oggetto culturale in maniera personale e scientifica allo stesso tempo.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Il corso non richiede specifiche conoscenze pregresse.

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

La prova d’esame e dunque le forme di valutazione saranno diverse tra frequentanti e non frequentanti. 

I frequentanti, dopo essersi organizzati in gruppi, svolgeranno un lavoro seminariale teso a produrre un progetto di sceneggiatura (letterario, cinematografico, fiction, cartoon) riguardante l’immaginario americano. In più dovranno lavorare all’analisi individuale (tesina) di un romanzo americano scelto all’interno di una lista indicata nel programma. La partecipazione sarà attiva e valutata, oltre a risultare praticamente obbligatoria (con pochissime assenze concesse: 7 lezioni) e verificata attraverso firme. Testi di studio e di approfondimento verranno assegnati singolarmente durante le lezioni.

I non frequentanti sosterranno un esame orale sui seguenti testi:1) Fabio Tarzia e Emiliano Ilardi, Spazi (S)confinati. Puritanesimo e Frontiera nell’immaginario americano, Roma, manifesto libri, 2015; 2) Gianni Turchetta. Critica, letteratura e società. Percorsi antologici, Roma, Carocci, 2017.

ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA E' DA 9 CFU. NE DERIVA CHE CHI HA NEL PIANO DI STUDI  "LETTERATURA, ARTE E COMUNICAZIONE" DA 6 CFU SOSTERRA' L'ESAME CON IL PROGRAMMA DELL'ANNO 2016-2017 (DA 6 CFU), CIOE' TESINA + ESAME ORALE SU SPAZI (S)CONFINATI.

A chi è rivolto il corso:
Come ottenere la tesi:
Metodi didattici:

Il corso prevede le prime 48 ore  di lezioni frontali, collegate alla partecipazione attiva in aula degli studenti. Le successive 24 ore sono organizzate in maniera seminariale e laboratoriale, con esposizioni da parte degli studenti e produzione-discussione in aula dei loro elaborati.

Modalità di valutazione della frequenza:

La frequenza è considerata attiva e valutata, oltre a risultare praticamente obbligatoria (con pochissime assenze concesse: 7 lezioni) e verificata attraverso firme

Testi d'esame:

Per i frequentanti testi di studio e di approfondimento verranno assegnati durante le lezioni. 

ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA E' DA 9 CFU. NE DERIVA CHE CHI HA NEL PIANO DI STUDI  "LETTERATURA, ARTE E COMUNICAZIONE" DA 6 CFU SOSTERRA' L'ESAME CON IL PROGRAMMA DELL'ANNO 2016-2017 (DA 6 CFU), CIOE' TESINA + ESAME ORALE SU SPAZI (S)CONFINATI.

I non frequentanti sosterranno un esame orale sui seguenti testi: 

 

1) Fabio Tarzia e Emiliano Ilardi, Spazi (S)confinati. Puritanesimo e Frontiera nell’immaginario americano, Roma, manifesto libri, 2015; 

 

2) Gianni Turchetta. Critica, letteratura e società. Percorsi antologici, Roma, Carocci, 2017.