corso

Numero di crediti :9

Semestre : 1° semestre

Internet e social media studies

Settore scientifico disciplinare : SPS/08

Numero di crediti :9

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 19 September, 2018

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

L’obiettivo del corso è quello di offrire agli studenti le conoscenze teoriche e gli strumenti pratici per un’efficace attività di analisi, monitoraggio e gestione dei digital e social media.

Attraverso un approccio multidisciplinare, che va dal marketing alla sociologia della comunicazione, dall’analisi dell’immaginario al Transmedia brand storytelling, vengono analizzati i principali filoni di ricerca e le più recenti evoluzioni tecnologiche necessari per comprendere sfide e opportunità, rischi e minacce del nostro attuale sistema mediale.

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso si articola in due fasi distinte, ma fortemente complementari.

Obiettivo della sezione dedicata agli Internet Studies è offrire una conoscenza e una competenza interdisciplinare nel campo degli Internet Studies, con attenzione alle più attuali linee di riflessione teorica e di ricerca empirica affermate anche in ambito internazionale.

Obiettivo della sezione dedicata al Social Media Management è fornire le competenze strategiche e operative per gestire i social media in ambito professionale. Attraverso un approccio multidisciplinare il laboratorio si propone di offrire gli strumenti per un’efficace attività di analisi, monitoraggio e gestione dei digital e social media, partendo da una ricognizione dello scenario tecnologico e culturale all’interno di cui aziende e utenti si trovano ad interagire. In questo contesto concetti come e-reputation, brand storytelling e web marketing diventano necessari per comprendere sfide e opportunità, rischi e minacce del nostro attuale sistema mediale.

Il corso di Internet e Social Media Studies, che prevede complessivamente 72 ore di didattica frontale, viene articolato nei seguenti moduli:

1. L’età degli Internet Studies: in questo modulo verranno affrontate le tappe principali degli studi scientifici nazionali ed internazionali relativi ad Internet come meta – campo di studi

2. Il Web 2.0: in questo modulo saranno presentate le attuali caratteristiche della comunicazione via web, con particolare riferimento ai concetti di convergenza, User Generated Content, Content Management e paradigma So.Mo.Lo.

3. Origine ed evoluzione dei Social Network Sites: in questo modulo si analizzerà l’attuale scenario mediale digitale, con particolare attenzione alle principali evoluzioni in termini di pubblici, tecnologia e logiche di funzionamento dei Digital e Social Media

 4. Principi di Social Network Analysis: in questo modulo sarà introdotta la Social Network Analysis come importante     strumento per analizzare le diverse relazioni sociali all’interno di un network sociale, con riferimento alle caratteristiche   di ogni nodo all’interno della rete e alle possibilità di lettura dei diversi grafi sociali

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

1. Conoscenza e comprensione: il corso punta ad approfondire la conoscenza  degli Internet Studies, con attenzione alle più attuali linee di riflessione teorica e di ricerca empirica affermate anche in ambito internazionale. Un ulteriore approfondimento è destinato alla comprensione delle logiche di funzionamento dei principali digital e social media, nell’ottica integrativa tra conoscenza teorica ed approccio pratico in relazione allo scenario mediale digitale italiano ed internazionale

2.  Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Il corso si propone di tradurre le conoscenze apprese in relazione agli Internet Studies e alle logiche di funzionamento dei Digital e Social Media, in specifiche competenze rispetto al social media management. Gli studenti frequentanti potranno dedicarsi alla realizzazione pratica di un blog di settore e lo sviluppo di un piano di comunicazione dedicato, che integra la pianificazione strategica e la definizione operativa delle attività di comunicazione.

  3 - 4 - 5 Competenze trasversali: Il corso si propone di trasferire competenze trasversali da poter rispendere nell’attuale     mercato del lavoro connesso ai media digitali. Attraverso l’analisi di casi di studio aziendali e approfondimenti dedicati alle  pratiche di utilizzo dei digital e social media, gli studenti acquisiranno gli strumenti necessari per poter operare nei diversi livelli, strategici ed operativi, della comunicazione. 

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:
Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Esame orale

A chi è rivolto il corso:

Il corso è rivolto agli studenti iscritti al primo anno della Laurea Magistrale in MEDIA, COMUNICAZIONE DIGITALE E GIORNALISMO.

 

Come ottenere la tesi:
Metodi didattici:
Modalità di valutazione della frequenza:
Testi d'esame:

PROGRAMMA D’ESAME PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI con Project Work

1. Live tweeting 

2. Realizzazione Project Work

3. Dispense e materiale slides 

4. Un testo a scelta tra: 

 a. N. Vittadini, Social Media Studies. I social media alla soglia della maturità: storia, teorie, temi, Franco Angeli, Milano 2018

 b. S. Mulargia "Viodegiochi. Effetti (sociali) speciali", Guerini, 2016 (capp. 1-2 e 4)

PROGRAMMA D'ESAME PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI senza Project Work

1. Live Tweeting

2. Dispense e slides delle lezioni

3. Due testi obbligatori:

- N.Vittadini, Social Media Studies. I social media alla soglia della maturità: storia, teoria, temi, Franco Angeli, Milano 2018

- S.Mulargia "Videogiochi. Effetti (sociali) speciali", Guerini, 2016 (capp. 1-2 e 4) 

 

PROGRAMMA D’ESAME PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

1. N. Vittadini, Social Media Studies. I social media alla soglia della maturità: storia, teorie, temi, Franco Angeli, Milano 2018

2. S. Mulargia "Videogiochi. Effetti (sociali) speciali", Guerini, 2016 (capp. 1-2 e 4).

3. Dispense del corso e materiale didattico (compreso S.Epifani, A. Jacona, M. Paolillo, R. Lippi, Manuale di comunicazione politica on line, Edizioni Apes, 2011, scaricabile tra i materiali del corso)

4. Un volume a scelta dello studente o due articoli tratti dalle riviste indicate:

-   G. Boccia Artieri (a cura di) "Gli effetti sociali del web", Franco Angeli, 2015

-   F. Comunello “Social media e comunicazione d’emergenza”, Guerini, 2014

- L. Parisi “Where 2.0. Media digitali ed esperienza del luogo”, Guerini, 2018

- Journal of CMC,http://onlinelibrary.wiley.com/journal/10.1111/(ISSN)1083-61

-   New media and society, Sage (articoli pubblicati a partire dal 2015: http://nms.sagepub.com/)

-   International Journal of Communication (articoli pubblicati a partire dal 2015: http://ijoc.org/index.php/ijoc)

-    First Monday (selezionando gli articoli pubblicati a partire dal 2015: http://www.firstmonday.org/)

-    Information, Communication and society (articoli pubblicati a partire dal 2015: http://www.tandf.co.uk/journals/rics)

N.B.

Ulteriori testi potranno essere indicati nel corso delle lezioni