corso

Numero di crediti :6

Semestre : 1° semestre

Fondamenti di Economia Politica - 6CFU

Settore scientifico disciplinare : SECS-P/01

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Friday, 21 September, 2018

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Il corso mira a far acquisire agli studenti le competenze necessarie per interpretare i fenomeni economici, fornendo loro gli strumenti analitici fondamentali per comprendere:

(i) il comportamento dei singoli agenti economici (consumatori e imprese) nell’effettuare le proprie scelte e prendere decisioni al fine di ottimizzare l’utilità, il profitto o altri obiettivi economici

(ii) il funzionamento delle differenti forme di mercato e la determinazione delle quantità (domandate ed offerte) e dei prezzi

(iii) il funzionamento di un sistema economico nel suo complesso e  in particolare il flusso circolare e  il meccanismo di determinazione del reddito in un sistema economico.

(iv) il funzionamento dei mercati dei beni e della moneta, le loro interazioni e nonché il ruolo delle politiche fiscali e monetarie.

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso di Fondamenti di Economia Politica fornisce agli studenti gli strumenti analitici fondamentali per l’interpretazione dei fenomeni economici mediante l’analisi delle scelte degli agenti economici (consumatori ed imprese), delle differenti forme di mercato, delle problematiche riguardanti la contabilità nazionale, dei mercati dei beni e della moneta. In particolare, durante il corso, saranno trattati i seguenti argomenti:

 

MICROECONOMIA

  • Domanda e offerta di mercato
  • Equilibrio del consumatore
  • Produzione, costi e scelta ottimale dei fattori produttivi
  • Concorrenza perfetta
  • Monopolio

MACROECONOMIA

  • La contabilità nazionale
  • Il modello di determinazione del reddito nazionale e il moltiplicatore keynesiano
  • La BCE e l’offerta di moneta
  • La domanda di moneta
  • Il modello IS-LM.
Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Al termine del corso gli studenti avranno appreso i principali modelli micro e macro economici acquisendo le conoscenze utili a comprendere il dibattito sul funzionamento dei sistemi economici. L’analisi dei principali fenomeni economici sarà svolta in modo da consentire agli studenti l’acquisizione della padronanza del linguaggio tecnico-economico nonché di una adeguata terminologia specialistica. La capacità di apprendimento, stimolata attraverso l’uso di supporti didattici integrativi quali documenti ufficiali ed articoli di riviste e quotidiani economici, permetterà di sviluppare le capacità applicative degli studenti.

 

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Non è richiesto alcun prerequisito. Il corso è propedeutico a ogni ulteriore insegnamento di natura economica previsto dal piano di studi o scelto dallo studente.

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Esoneri

  • Sono previsti 2 esoneri: il primo al termine della parte di microeconomia e il secondo al termine del corso.
  • Gli esoneri consistono in 4 domande a risposta aperta e/o rappresentazione di grafici.
  • E’ obbligatorio prenotarsi al primo esonero attraverso un Google form che sarà reso disponibile su Web cattedra durante il corso.
  • E’ necessario aver superato il primo esonero per poter sostenere il secondo.
  • La data degli esoneri sarà resa disponibile su Web Cattedra.
  • Gli studenti che superano entrambi gli esoneri potranno verbalizzare l’esame unicamente il giorno del primo appello di gennaio 2019. Il voto finale sarà dato dalla media aritmetica dei voti conseguiti ai due esoneri.

Esami

  • Gli studenti che decidono di non sostenere il primo esonero oppure non superano uno dei due esoneri dovranno sostenere l’esame per intero (scritto e orale).
  • La prova scritta si articola in 4 domande a risposta aperta e/o rappresentazione di grafici.
A chi è rivolto il corso:

Studenti iscritti al CdL in COMUNICAZIONE, TECNOLOGIE E CULTURE DIGITALI

Come ottenere la tesi:

Contattare i docenti via mail.

 

Metodi didattici:

Lezioni ex cathedra

Modalità di valutazione della frequenza:

Nessuna

Testi d'esame:

Per la parte di microeconomia:

  • Robert S. Pindyck - Daniel L. Rubinfeld (2013) ‘Microeconomia’, 8/Edizione italiana, Pearson [Cap. 1 (paragrafi 1.1 e 1.2), Cap. 2 (paragrafi da 2.1 a 2.4), Cap. 3 (paragrafi da 3.1 a 3.3 e 3.5), Cap. 4 (paragrafi da 4.1 a 4.4), Cap. 6 (tutto), Cap. 7 (paragrafi da 7.1 a 7.4), Cap. 8 (paragrafi da 8.18.7), Cap. 10 (paragrafi da 10.1 a 10.2; 10.4 - cenni), Cap. 12 (paragrafi 12.1 – cenni; 12.2 - cenni)]
  • Pittiglio, R., Reganati, F., and Sica, E. (2017) “Microeconomia. Esercizi – Seconda Edizione”. Giappichelli Editore, Torino ISBN: 978-88-921-6619-6

Per la parte di macroeconomia:

  • Imbriani, C. e Lopes, A. (2016) ‘Macroeconomia, un’introduzione’. UTET Università [Cap. 1, Cap. 2, Cap. 3 (paragrafi 3.1; 3.2; 3.4; 3.5.3; 3.6), Cap. 4 (paragrafi da 4.1 a 4.6)]
  • Pittiglio, R., Reganati, F., and Sica, E. (2017) “Macroeconomia. Esercizi”. E-book Giappichelli Editore, Torino ISBN: 978-88-921-6944-9