corso

Numero di crediti :6

Semestre : 2° semestre

Analisi dell'opinione pubblica scelte di consumo e customer satisfaction // Pitrone M. (A-L) (17084)

Settore scientifico disciplinare : SPS-07

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Saturday, 23 February, 2019

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

L’insegnamento fornisce i concetti, le teorie e le tecniche di ricerca per l’analisi sociologica dell’opinione pubblica, lo studio di consumo e la customer satisfaction, in una fase di post modernità in cui i consumi diventano una forma di comunicazioneConoscenze e competenze che saranno acquisite:

Conoscenza e capacità di comprensione: Primo obiettivo del corso èfornire un’adeguata conoscenza del quadro concettuale e teorico di riferimento per l’analisi dell’opinione pubblica, delle scelte di consumo e della customer satisfaction, e una preparazione metodologica per progettare e svolgere ricerche in tali ambiti, anche avvalendosi delle opportunità offerte dalla Rete.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: Secondo obiettivo del corso è fornire le capacità di usare le conoscenze acquisite tenendo conto delle specificità dei diversi ambiti e delle diverse modalità con cui si svolgono ricerche sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction.

Autonomia di giudizio: Ulteriore obiettivo specifico del corso riguarda la capacità di analisi e riflessione in forma autonoma, attraverso la lettura critica del dibattito e dei modelli interpretativi, l’analisi e la discussione in classe di ricerche empiriche italiane e internazionali sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction, la realizzazione di progetti di gruppo con l’obiettivo di applicare le conoscenze acquisite.

Abilità comunicative:il corso mira inoltre a sviluppare le abilità per comunicare i risultati delle ricerche sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction e le scelte metodologiche che ne sono alla base.

Capacità di proseguire lo studio in modo autonomo nel corso della vita: attraverso l’analisi e la riflessione sul quadro teorico e metodologico e la realizzazione di progetti mirati, il corso mira a fornire abilità e padronanza del lessico e delle tecniche specifiche della disciplina per mettere lo studente nelle condizioni di proseguire il suo progetto formativo.

Contenuto e articolazione del corso:

Nella prima parte (20 ore), il corso affronta criticamente i problemi legati all’indagine delle opinioni e delle scelte di consumo, a partire dalla definizione dei concetti di opinione pubblica nel tempo. Una parte del corso sarà dedicata al sondaggio come strategia di rilevazione, della quale si vogliono mettere in rilievo pregi e limiti. In particolare si farà riferimento a:
le procedure di scelta degli intervistati e il problema della loro collaborazione; la definizione degli obiettivi cognitivi dell’indagine; la rilevanza delle proprietà definite operativamente; i diversi tipi di intervista (da un massimo di strutturazione all’intervista in profondità) in relazione agli interessi cognitivi del committente e/o del ricercatore. La seconda parte del corso (10 ore) sarà dedicata alle forme di analisi dell’opinione pubblica alternative al sondaggio e basate sull’uso del Web, e in genere dei mixed methods. Nella terza parte (18 ore) si dedicherà uno spazio specifico al pretest del questionario, conducendo anche esercitazioni in aula. Gli studenti potranno svolgere un'attività di ricerca sul campo mettendo in opera quanto hanno appreso durante le esercitazioni.

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Conoscenza e capacità di comprensione: Primo obiettivo del corso èfornire un’adeguata conoscenza del quadro concettuale e teorico di riferimento per l’analisi dell’opinione pubblica, delle scelte di consumo e della customer satisfaction, e una preparazione metodologica per progettare e svolgere ricerche in tali ambiti, anche avvalendosi delle opportunità offerte dalla Rete.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: Secondo obiettivo del corso è fornire le capacità di usare le conoscenze acquisite tenendo conto delle specificità dei diversi ambiti e delle diverse modalità con cui si svolgono ricerche sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction.

Autonomia di giudizio: Ulteriore obiettivo specifico del corso riguarda la capacità di analisi e riflessione in forma autonoma, attraverso la lettura critica del dibattito e dei modelli interpretativi, l’analisi e la discussione in classe di ricerche empiriche italiane e internazionali sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction, la realizzazione di progetti di gruppo con l’obiettivo di applicare le conoscenze acquisite.

Abilità comunicative:il corso mira inoltre a sviluppare le abilità per comunicare i risultati delle ricerche sull’opinione pubblica, sulle scelte di consumo e sulla customer satisfaction e le scelte metodologiche che ne sono alla base.

Capacità di proseguire lo studio in modo autonomo nel corso della vita: attraverso l’analisi e la riflessione sul quadro teorico e metodologico e la realizzazione di progetti mirati, il corso mira a fornire abilità e padronanza del lessico e delle tecniche specifiche della disciplina per mettere lo studente nelle condizioni di proseguire il suo progetto formativo.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Nessun prerequisito richiesto

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

STUDENTI FREQUENTATNTI:

Presentazione e discussione in aula delle risultanze empiriche della ricerca sullo 'Smart working', svolta nell'ambito del corso.

Gli studenti discuteranno i propri report nelle seguenti date:

Giovedì 30 maggio 2019 ore 9:00-11:00

Venerdì 31 maggio 2019 ore 10:00-13:00

Esame orale.

STUDENTI NON FREQUENTATNTI:

Esame scritto.
Prova scritta con domande aperte.
La prova di esame ha la funzione di valutare: 1. livello di apprendimento dei concetti e delle teorie di riferimento; 2. capacità di orientarsi rispetto ai possibili disegni di ricerca in relazione agli obiettivi stipulati; 3. capacità critiche e di collegamento fra i testi studiati.
 

A chi è rivolto il corso:

 

Iscritti al secondo del Corso di laurea in Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa

Come ottenere la tesi:

Gli argomentidi tesi verranno discussi con gli studenti interessati a ricevimento

Metodi didattici:

lezioni frontali  in cui viene sollecitata vivamente la partecipazione attiva degli studenti

Esercitazioni sulla costruzione dei diversi tipi di questionario a seconda della finalità dell'indagine: sondaggi di opinione pubblica, indagine di mercato o di Customer satisfaction

Modalità di valutazione della frequenza:

La frequenza è consigliata, ma ovviamente non obbligatoria. Le modalità di valutazione della frequenza saranno illustrate il primo giorno di lezione

Testi d'esame:

STUDENTI FREQUENTANTI

Testi d'esame:

a) Pitrone M. C. (2009) Sondaggi e interviste. Lo studio dell’opinione pubblica nella ricerca sociale. Milano: Angeli. Parti da studiare: cap. 1; cap. 2; cap. 3; parr. 4.1 e 4.2; cap. 6; cap. 7; parr. 10.5, 10.6, 10.7, 10.8; cap. 11.

b) Liani S., Martire F. (2017) Pretest. Un approccio cognitivo. Milano: Angeli. Parti da studiare: tutto il volume tranne i parr. 2.1, 2.2, 2.3.

 

STUDENTI NON FREQUENTANTI

Testi d'esame:

 

a) Pitrone M. C. (2009) Sondaggi e interviste. Lo studio dell’opinione pubblica nella ricerca sociale. Milano: Angeli. Parti da studiare: cap. 1; cap. 2; cap. 3; parr. 4.1 e 4.2; cap. 6; cap. 7; parr. 10.5, 10.6, 10.7, 10.8; cap. 11.

b) Liani S., Martire F. (2017) Pretest. Un approccio cognitivo. Milano: Angeli. Parti da studiare: tutto il volume tranne i parr. 2.1, 2.2, 2.3.

c)
Rogers R. (2016) Metodi digitali. Fare ricerca sociale con il web. Bologna: il Mulino. Parti da studiare: cap. 1, cap. 5, cap. 7, cap. 8.

oppure

Sociologia e ricerca sociale. Trasformazioni e prospettive della survey (n. 116), a cura di Ferruccio Biolcati e Fabrizio Martire. Articoli da studiare: "La survey tra crisi e innovazione"; "L'integrazione tra le scienze sociali e le scienze biologiche nelle biosocial surveys"; "La survey nelle strategie di indagine mixed methods"; "Integrare survey e big data nella pratica della ricerca".

 

Materiali del corso: