corso

Numero di crediti :6

Semestre : 2° semestre

Sociologia della politica

Settore scientifico disciplinare : sps-11

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Monday, 25 February, 2019

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

OBIETTIVI GENERALI

Il corso mira a dotare gli studenti dei necessari strumenti teorici e concettuali della Sociologia politica, utili a leggere i mutamenti e le caratteristiche dello scenario italiano e globale in riferimento al sistema e agli attori politici, ai temi della secolarizzazione e della laicità, alle caratteristiche e al ruolo delle religioni e dell'islam in Italia e in Europa, al ruolo dei media come costruttori sociali della realtà nella politica.

 

OBIETTIVI SPECIFICI

Al termine del corso gli studenti conosceranno e comprenderanno i principali concetti della sociologia politica; applicando tali conoscenze, saranno in grado di decodificare alcuni dei fenomeni che interessano le organizzazioni e gli attori politici, con riferimento anche al tema della laicità e al ruolo delle identità religiose nel mondo globalizzato. Saranno inoltre in grado di leggere tali fenomeni anche in riferimento al ruolo della comunicazione nelle dinamiche di mutamento dello scenario politico contemporaneo.

Ulteriore obiettivo specifico del corso riguarda la capacità di analizzare e riflettere in forma autonoma sui contenuti dei testi e sui temi trattati a lezione, che saranno sottoposti alla riflessione e discussione comune in aula, sviluppando così capacità critiche e di giudizio autonomo.

 

Contenuto e articolazione del corso:

Il corso affronterà i seguenti macroargomenti.

- I concetti base della sociologia della politica e l'evoluzione del sistema politico italiano

- La politica e la religione. Laicità, secolarizzazione e fondamentalismi religiosi

- La costruzione sociale dell’Altro nel mondo globalizzato: l'Islam nei media

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di padroneggiare i principali concetti della sociologia politica, decodificare alcuni dei fenomeni che interessano le organizzazioni e gli attori politici, con riferimento anche al tema della laicità e al ruolo delle identità religiose nel mondo globalizzato. Saranno inoltre in grado di leggere tali fenomeni anche in riferimento al ruolo della comunicazione nelle dinamiche di mutamento dello scenario politico contemporaneo. Gli studenti saranno in grado di applicare in forma critica i concetti studiati a temi ed eventi politici contemporanei.

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Non ci sono propedeuticità. Gli studenti saranno agevolati dal possesso degli elementi della Sociologia generale (esame di Fondamenti di scienze sociali) e una sufficiente conoscenza della politica italiana recente e contemporanea.

 

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Esame orale sui testi d'esame. 
Gli studenti dovranno dimostrare la conoscenza e comprensione dei diversi argomenti, mostrando capacità di argomentazione, capacità di collegamento tra i diversi moduli e capacità di giudizio autonomo sui temi.

A chi è rivolto il corso:

Studenti del secondo anno di Comunicazione pubblica e d'impresa

Come ottenere la tesi:

Colloquio con il docente cui seguirà la redazione di un progetto di tesi.

Metodi didattici:

Lezioni frontali, eventuali interventi di ospiti esterni. Saranno inoltre segnalati seminari, convegni e altri appuntamenti di interesse per le finalità del corso.

Modalità di valutazione della frequenza:

Non ci sono differenze di programma tra frequentanti e non.

Testi d'esame:

 

1. A. Costabile, P. Fantozzi, P. Turi, (a cura di), 2006, Manuale di sociologia politica, Carocci, Roma: capitoli “Politica, Stato e cittadinanza” pp. 71-92 e “Partiti politici” pp. 123-156

2. P. Ignazi, I partiti in Italia dal 1945 al 2018, il Mulino, Bologna, 2018Introduzione, Parte terza, Parte quarta, Conclusioni

3. R. Gritti, 2004, La politica del sacro, Guerini e Associati, Milano

4. M. Bruno, 2008, L’islam immaginato. Rappresentazioni e stereotipi nei media italiani, Guerini e Associati, Milano. Escluso cap. 4.