corso

Numero di crediti :9

Semestre : 2° semestre

Psicologia sociale della comunicazione

Settore scientifico disciplinare : M-PSI/05

Numero di crediti :9

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 27 February, 2019

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:
Il primo obiettivo  del corso è introdurre gli studenti ai principali temi di studio della psicologia sociale, evidenziando gli ambiti di studio, il lessico e le metodologie empiriche specifiche della disciplina: a tal fine saranno affrontate ricerche classiche e prospettive fondamentali, affiancando ad esse approfondimenti tematici relativi a sviluppi recenti
 
Il secondo obiettivo è proporre un approfondimento specifico sul tema della comunicazione affrontando sia il contributo della psicologia, e della psicologia sociale in particolare, alla comprensione dei processi di comunicazione sia il cambiamento di prospettiva apportato nella disciplina da prospettive dialogiche, retoriche e discorsive.
Contenuto e articolazione del corso:
Il corso affronterà i temi classici della psicologia sociale e della comunicazione:
Dopo una introduzione su storia, metodologie e premesse epistemologiche della psicologia, si affronteranno i contributi che le differenti tradizioni di riceca hanno fornito alla comprensione di temi quali percezione di sé e degli altri, atteggiamenti, attribuzione causale, altruismo e aggressività,  dinamiche del cambiamento sociale, relazione nel gruppo e tra i gruppi, cultura e costruzione sociale della realtà.
 
 
Per ognuno di questi temi si esamineranno alcuni contributi empirici rilevanti, riflettendo sui metodi usati e sul dibattito scientifico legato all’interpretazione di queste ricerche seminali .
 
 
Ove  necessario, nel corso si introdurranno contenuti di psicologia cognitiva (su memoria, emozioni, comunicazione non verbale, categorizzazione, percezione, …)  basilari per la conoscenza della psicologia sociale.
 
Si affronteranno quindi le dimensioni culturali dei processi psicologici approfondendo il cambiamento di paradigma e la riscoperta di direzioni di indagine altre rispetto al mainstream da parte sviluppi disciplinari contemporanei quali psicologia discorsiva, retorica e psicologia culturale.
 
Nella seconda parte del corso si approfondiranno, anche attraverso esercitazioni, diversi ambiti della comunicazione: interpersonale, persuasione,  conformismo, influenza sociale, rappresentazioni sociali e costruzione discorsiva delle ideologie.
Conoscenze e competenze che saranno acquisite:
Il corso mira in primo luogo a de-costruire alcune delle preconoscenze, spesso implicite, che danno una “illusione di sapere” su alcuni temi cruciali, che la psicologia sociale dimostra invece essere molto più complessi e ancora in larga misura da esplorare
 
Il corso si propone di fornire un lessico teorico e metodologico di base che consenta un orientamento consapevole nei confronti della disciplina, rimarcando elementi di continuità e differenze tra approcci psico-sociali e discipline affini.
Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Nessuna

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:
Esame scritto (15 domande a scelta multipla in 20 minuti) e integrazione orale
 
L'esame scritto verte sui manuali
L'accesso all'orale è consentito a chi supera lo scritto.
L'orale verte sul testo a scelta.
A richiesta dello studente, al fine di integrare ulteriormente il voto, l'orale potrà includere ulteriori domande su tutto il programma.
 
 
Per i frequentanti, la valutazione finale comprenderà una prova intermedia, la valutazione delle esercitazioni svolte e presentate durante il corso, una discussione orale a partire dal testo a scelta.
Ulteriori dettagli sulle modalità di esame verranno comunicate nella lezione introduttiva e attraverso le news
A chi è rivolto il corso:
Il corso è rivolto agli studenti di primo anno dei corsi triennali in Comunicazione pubblica e d'impresa.
 
E mutua Psicologia dei Processi di Cambiamento per gli studenti di Cooperazione Internazionale e Sviluppo 3° ANNO
Come ottenere la tesi:

ATTENZIONE - MI SPIACE MA PER OTTOBRE 2019 NON POSSO ACCETTARE ALTRI LAUREANDI


vi prego di non scrivermi per richieste tesi in questa sessione
 
La tesi relativa alla nostra disciplina prevede la partecipazione attiva ad una delle ricerche coordinate dalla cattedra.
 
E' quindi previsto un primo colloquio di presentazione delle aree di ricerca in questione, e la lettura orientativa di alcuni contributi di ricerca basilari che permettano di verificare il proprio interesse per i temi trattati e per le modalità di ricerca usate.
 
La letteratura di riferimento è spesso in lingua inglese e/o francese.
 
I temi attualmente oggetto di ricerca includono (ma non sono limitati a):
- Costruzione sociale delle questioni ambientali, in particolare sostenibilità, energia e cittadinanza
- Slum tourism
- ICT for development
- Psicologia per la pace (Peace psychology) e rappresentazioni sociali
 
Visto il numero elevato di richieste si invitano gli studenti a richiedere la tesi con congruo anticipo
Metodi didattici:
Oltre alle lezioni frontali, il corso usufruirà di esercitazioni su temi più legati all'ambito di comunicazione.
Se possibile, saranno inoltre invitati colleghi esperti di temi specifici del corso.
Modalità di valutazione della frequenza:
La frequenza è libera.
La frequenza è intesa in termini di partecipazione attiva e non di mera presenza in aula, per cui ci si attende dai frequentanti disponibilità ad approfondire alcune tematiche e capacità di riportare all'esame discussioni e argomenti affrontati in classe.
 
Testi d'esame:
L'esame verte su
 
 
Manuali (scritto):
 
Leone, G., Mazzara, B.M., & Sarrica, M. (2013). La psicologia sociale. Processi mentali, comunicazione e cultura. Laterza. 
 
Anolli, L. (2010). Prima lezione di psicologia della comunicazione. Laterza
in particolare cap. 1, 2, 3, 4 (par .3, .4, .5, .6), 6, 7
 
 
1 Testo a scelta (orale) a discrezione tra:
NB: Gli studenti di 'Cooperazione internazionale' possono sostituire il testo a scelta con un articolo scientifico a scelta dalla lista che sarà pubblicata nelle news
 
Leone, G.. La riconciliazione tra gruppi. Carocci.
 
Mazzara, B. ( a cura di). Prospettive di Psicologia culturale. Carocci
 
Palmonari, A. & Emiliani, F. (a cura di). Paradigmi delle rappresentazioni sociali. Sviluppi e prospettive teoriche. Il Mulino
 
Riva, G. (2016, II ed.). I social network. Il mulino.
 
Riva, G. Psicologia dei nuovi media. Il Mulino
 
Tomasello, M. Le origini della comunicazione umana. Cortina
 
Van Dijk, T. A.. Ideologie. Carocci.
 
Volpato, C.  Deumanizzazione Come si legittima la violenza. Laterza
 
Zamperini, A. & Menegatto, M.. Cittadinanza ferita e trauma psicopolitico. Dopo il G8 di Genova: il lavoro della memoria e la ricostruzione di relazioni sociali. Liguori
 
 
(ulteriori testi potranno essere proposti indicati nel corso dell'anno)
 
NB: gli studenti immatricolati in anni precedenti possono far riferimento al programma previsto in origine nell'anno della loro iscrizione o prepararsi sul programma attualmente in adozione
 
Materiali del corso: