corso

Numero di crediti :3

Semestre : 1° semestre

Laboratorio di strategie pubblicitarie

Settore scientifico disciplinare : SPS-08

Numero di crediti :3

Tipologia corso:laboratorio

lingua: italiano

Data inizio corso: Wednesday, 23 September, 2015

Semestre : 1° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Obiettivi formativi:

Il corso ha l’obiettivo generale di fornire conoscenze e competenze sulle teorie e le tecniche pubblicitarie e capacità critiche di valutazione dell'efficacia e dell'efficienza della comunicazione pubblicitaria.

Gli obiettivi cognitivi riguardano l’acquisizione di conoscenze sulle tecniche della pubblicità, la storia, le teorie, gli stili e le strategie.
 
Gli obiettivi procedurali prevedono la costruzione e decostruzione di messaggi e la realizzazione di un brief di pianificazione di una campagna.
 
L’obiettivo attitudinale consiste nella valutazione critica dell’efficacia della pubblicità.
Contenuto e articolazione del corso:

Il corso tratterà i seguenti argomenti:

 

- le archeologie pubblicitarie e la protopubblicità; 

- gli elementi fondanti la comunicazione pubblicitaria, i meccanismi, i paradigmi e le teorie che guidano l'agire pubblicitario; 

- la relazione tra pubblicità e marketing;

- la costruzione e decostruzione del messaggio pubblicitario;

- la lettura e la costruzione di una strategia pubblicitaria

- gli “effetti” che la pubblicità produce.

 

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

l corso tratterà i seguenti argomenti:

•    l’origine della pubblicità e la sua evoluzione;
•    gli elementi fondanti la comunicazione pubblicitaria, i meccanismi, i paradigmi e le teorie che guidano l'agire pubblicitario;
•    la relazione tra pubblicità e marketing;
•    la costruzione e decostruzione dei messaggi pubblicitari;
•    gli “effetti” economici e sociali della pubblicità
•    la lettura e la progettazione di una strategia pubblicitaria

Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Il Laboratorio di strategie pubblicitarie è associato al corso di Comunicazione d'impresa.

L'esame finale comprende sia la valutazione delle conoscenze relative al corso di Comunicazione d'impresa sia quelle relative al Laboratorio e prevede un voto unico.

E' possibile, tuttavia, sostenere le due porzioni d'esame in appelli differenti, ma la verbalizzazione verrà effettuata una volta completato l'esame.

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Esame orale

A chi è rivolto il corso:

Il corso è rivolto agli studenti del terzo anno del Corso di laurea in Comunicazione pubblica e di impresa.

 

Come ottenere la tesi:

COME OTTENERE LA TESI DI LAUREA

L’assegnazione della tesi di laurea avviene dopo l’accettazione da parte della cattedra di un progetto, inviabile via mail o consegnabile durante l’orario di ricevimento studenti. Il tema scelto per redigere il progetto di tesi è a totale discrezionalità dello studente. in funzione di propri interessi culturali e scientifici. Non sono previsti obblighi di biennalizzazione

COME SI SCRIVE IL "PROGETTO DI TESI" 

Il "progetto di tesi" deve essere articolato nei seguenti 6 paragrafi:

1. Descrizione dell’ "Oggetto di indagine" (lo studente deve indicare chiaramente cosa vuole analizzare); 

2. "Obiettivi e finalità della ricerca" (lo studente deve indicare l’obiettivo conoscitivo che si pone e il risultato che desidera ottenere con la ricerca); 

3. "Metodologie e tecniche di ricerca" (lo studente deve indicare la tecnica di indagine che desidera utilizzare per analizzare al meglio l’oggetto d’indagine);

4. "Indice" (lo studente deve redigere un indice provvisorio della tesi ); 

5. "Bibliografia orientativa" (lo studente deve ricercare una breve bibliografia orientativa sull’oggetto da indagare e sull'apparato teorico generale di riferimento); 

6."Tempi di realizzazione" e data della possibile discussione. 

Il progetto deve essere redatto in 4 cartelle di circa 1.800 battute l’una. Deve contenere anche un Curriculum vitae dello studente in cui siano indicati dati anagrafici, recapiti (indirizzo, telefono, e-mail), esami sostenuti e conseguente esito, media complessiva dei voti.

 

Metodi didattici:

Le lezioni, tendenzialmente frontali, si avvarranno dell’uso di slide e della proiezione di video come guida e supporto alle spiegazioni del docente.

In ogni lezione, la parte teorica sarà accompagnata dall’analisi di case studies.
Poiché il corso viene effettuato in modalità laboratoriale, sono previste esercitazioni.
Modalità di valutazione della frequenza:

Foglio firme

Testi d'esame:

Per i frequentanti:

M. Vecchia, Hapù. Manuale di tecnica della comunicazione pubblicitaria, Lupetti, Milano, 2003.

 

Per i non frequentanti:

M. Vecchia, Hapù. Manuale di tecnica della comunicazione pubblicitaria, Lupetti Milano, 2003

E.R. Lehmann, Come si realizza una campagna pubblicitaria, Carocci, Roma, 2014.