corso

Numero di crediti :6

Semestre : 2° semestre

Analisi sociale della metropoli

Settore scientifico disciplinare : SPS/08

Numero di crediti :6

Tipologia corso:corso

lingua: italiano

Data inizio corso: Monday, 22 February, 2016

Semestre : 2° semestre

Iscrizione al corso : Closed
Docenti:
Collaboratori:
Obiettivi formativi:

Il corso ha l’obiettivo di sottolineare il ruolo nevralgico svolto dalla metropoli nello strutturarsi di quei processi socio-culturali che hanno contribuito a definire i caratteri peculiari della modernità occidentale.

Gli studenti acquisiranno dunque competenze teoriche multi-diplisciplinari (sociologiche, filosofiche e letterarie) attraverso le quali poter leggere i più significativi mutamenti sociali che hanno caratterizzato la modernità occidentale e che ancora oggi costituiscono le premesse fondamentali per la comprensione dell’esperienza metropolitana, dei suoi processi culturali, delle sue pratiche relazionali e delle sue forme espressive. 

Contenuto e articolazione del corso:

Nella prima parte del corso sarà analizzato il pensiero degli autori che, nella dimensione sociologica (Marx, Simmel, Benjamin, ecc.), in quella filosofica (Nietzsche, Bataille, Foucault, ecc.) e in quella letteraria (Baudelaire, Musil, Kafka, ecc.), hanno saputo meglio interpretare la complessità del moderno e del suo privilegiato ambiente di vita: la metropoli.

La seconda parte del corso si concentrerà sull’analisi degli spazi urbani del consumo (dai passages alle grandi esposizioni universali, dai grandi magazzini agli shopping mall) e sulla centralità che questi hanno assunto, nella dimensione politico-economica, in quella socio-culturale e in quella identitaria-relazionale, nelle metropoli moderne.

Conoscenze e competenze che saranno acquisite:

Gli studenti impareranno a guardare ai fenomeni che avvengono sul palcoscenico della metropoli da una prospettiva e con una sensibilità compiutamente multidisciplinare: sociologia dei processi culturali, sociologia urbana, architettura  e storia dell'industria culturale saranno le principali discipline messe infatti in relazione per analizzare il formarsi e l'evolversi della città industriale. E oltre.

 
Prerequisiti ed eventuali propedeuticità:

Non sono richiesti particolari pre-requisiti né propedeuticità

Modalità di valutazione dell'apprendimento e prova d'esame:

Colloquio orale

A chi è rivolto il corso:

Studenti del corso di Comunicazione, Tecnologie e Culture digitali.

Gli studenti iscritti all'ordinamento 590 possono seguire il corso e sostenere l'esame da 4 crediti con il programma specifico disponibile nella sezione TESTI di questa webcattedra.

Gli studenti dell'ordinamento quinquennale possono seguire il corso e sostenere l'esame con il programma specifico disponibile nella sezione TESTI di questa webcattedra

Come ottenere la tesi:

Presentazione di un progetto scritto.

Metodi didattici:

Didattica frontale, partecipazione continua degli studenti alla discussione, utilizzo di supporti audiovisivi.

Modalità di valutazione della frequenza:

Saranno considerati frequentanti gli studenti presenti ad almeno 20 delle 24 lezioni previste

Testi d'esame:

1. Valeria Giordano, Immagini e figure della metropoli, Mimesis, Milano 2013.

2. Georg Simmel, 1903, Le metropoli e la vita dello spirito, Armando, Roma 1995.

3. Luca Massidda, Atlante delle grandi esposizioni universali. Storia e geografia del medium espositivo, FrancoAngeli, Milano 2011.

4. Walter Benjamin, 1936, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica, (NB. Edizione Einaudi 2014 - con Prefazione di Massimo Cacciari).

 
Materiali del corso: