Osservatorio Mediamonitor Politica


Anno di fondazione: 1994
Responsabile scientifico: :Christian Ruggiero, Michele Prospero , Mario Morcellini
Componenti: Mauro Bomba, Giovanni Brancato, Marco Bruno, Stefania Di Mario, Nicola Genga, Patrizia Laurano, Francesco Marchianò, Fabrizio Martire, Simone Sallusti, Melissa Stolfi
Partner istituzionali pubblici e privati: Eurispes
Sede: Stanza 220, secondo piano via Salaria 113
Sito web: Osservatorio Mediamonitor Politica
Facebook: Mediamonitor Politica
Descrizione:

L'Osservatorio si è costituito nel 1994 per avviare una riflessione scientifica e sistematica sul rapporto tra comunicazione, politica e società. Da allora, in occasione degli appuntamenti elettorali degli ultimi anni si è attivato sia nella realizzazione del monitoraggio televisivo dell'offerta di comunicazione politica, sia nel promuovere indagini sul ruolo di Internet e delle reti tecno-sociali nei processi di circolazione dell'informazione elettorale e sulla ricezione del messaggio politico, anche grazie a questionari strutturati, web-survey e interviste in profondità.
La filosofia di coniugare analisi teorica ed empirica e formazione alla ricerca di studenti e giovani studiosi ha trovato un campo di realizzazione nelle tre edizioni del Political Game, il primo progetto italiano che utilizza la simulazione e il gioco di ruolo come espediente formativo.
Le attività più recenti dell'Osservatorio sono state coordinate da Marzia Antenore (dal 2004 al 2016) e da Christian Ruggiero (dal 2008 alla data attuale).
Fra le più recenti pubblicazioni dell'Osservatorio:

  • “Perché la sinistra ha perso le elezioni?”, a cura di Mario Morcellini e Michele Prospero (Ediesse, Roma 2009), che sancisce la collaborazione con l'Osservatorio di Sociologia elettorale fondato da Gianni Statera;
  • “Talk&Tweet. La campagna elettorale 2013 tra Tv e Twitter”, a cura di Mario Morcellini, Marzia Antenore, Christian Ruggiero (Maggioli, 2013), che rappresenta la doppia mission dell'Osservatorio nel coniugare l'analisi dei talk show come inchiesta e l'approccio second screen applicato allo studio delle conversazioni su Twitter;
  • "La società nelle urne. Strategie comunicative, attori e risultati delle elezioni politiche 2018", a cura di Carmelo Lombardo, Edoardo Novelli e Christian Ruggiero (FrancoAngeli, 2019), che inaugura la collaborazione tra gli Osservatori del CoRiS e l'Archivio Spot Politici dell'Università RomaTre.
Description :

Since 1994, the Observatory aims to initiate a scientific reflection on the relationship between communication, politics and society. During the recent electoral campaigns, the Observatory has analyzed the political communication offer both through tv monitoring and through research on the role of the Internet and techno-social networks in the process political information.
To combine theoretical studies and empirical research with young scholars’ and students’ formation has found a field of achievement in the three editions of “Political Game”, the first Italian project that uses simulation and role-playing as a training device.
The most recent activities of the Observatory were coordinated by Marzia Antenore (from 2004 to 2016) and by Christian Ruggiero (from 2008 to the current date).
Mediamonitor’s most recent publication:

  • "Why the Left lost the elections", edited by Mario Morcellini and Michele Prospero, which sanctions the collaboration with the Observatory of Electoral Sociology founded by Gianni Statera;
  • "Talk & Tweet. The 2013 electoral campaign between TV and Twitter", edited by Mario Morcellini, Marzia Antenore and Christian Ruggiero (Maggioli, 2013), that represents the Observatory’s double mission, combining talk show analysis and "second screen" approach applied to the study of the conversations on Twitter;
  • "Society in the polls. Communication strategies, actors and results of the 2018 political elections", edited by Carmelo Lombardo, Edoardo Novelli and Christian Ruggiero (FrancoAngeli, 2019), which inaugurates the collaboration between the CoRiS Observatories and the RomaTre University's Political Spot Archive.
  •